menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attentato di Brindisi: le Reazioni Locali

Sono tante le reazioni di sdegno per il vile attentato compiuto a brindisi. Molte anche le adesioni alla manifestazione prevista per domani, domenica, in piazza Unità: Roberto Cosolini: "Per ricordare Melissa, per esprimere solidarietà e...

Sono tante le reazioni di sdegno per il vile attentato compiuto a brindisi. Molte anche le adesioni alla manifestazione prevista per domani, domenica, in piazza Unità:

Roberto Cosolini: "Per ricordare Melissa, per esprimere solidarietà e vicinanza alle vittime e alle loro famiglie davanti a un atto così violento e scellerato e per dimostrare il rifiuto ad ogni forma di violenza, domani anch'io sarò in piazza dell'Unità d'Italia sotto il Municipio alle ore 19.00 per partecipare alla manifestazione organizzata da Libera e dal Tavolo della Pace."

Il Partito Socialista Italiano - Federazione di Trieste esprime il proprio sdegno e sgomento per il vigliacco attentato di stamattina a Brindisi aderendo e partecipando alla manifestazione di domenica in Piazza dell'Unità d'Italia sotto il Municipio alle ore 19.00, organizzata dall'Associazione Libera e dal Tavolo della Pace per far «sentire la propria voce, il proprio sdegno e la propria ferma condanna» per l'attentato di Brindisi.

"Di fronte alla follia sanguinaria, a bombe che uccidono ragazzi davanti a una scuola, vien solo da chiedersi in quale sconfinato baratro sia sprofondata la coscienza di chi compie quell'atto. Alla disumanità si risponde con l'affetto verso chi ne è colpito e con la fermezza delle leggi e delle Istituzioni, che ci saldano concordemente come comunità nazionale". Lo dichiara in una nota Roberto Menia, coordinatore nazionale di Futuro e Libertà per l'Italia.

Il Coordinamento Regionale UGL del Friuli Venezia Giulia, a seguito dell'assurdo e terribile attentato che è costato la vita ad una giovane studentessa, esprime il proprio cordoglio alla famiglia della vittima innocente, e si stringe accanto alle ragazze e ai ragazzi duramente colpiti da un atto vile ed inqualificabile.

Il Popolo Viola del Friuli Venezia Giulia raccoglie l'appello del coordinamento provinciale di Libera e la Tavola provinciale Pace e Democrazia che invitano i cittadini ad un momento di solidarietà e riflessione a seguito dell'attentato all'istituto scolastico Morvillo Falcone di Brindisi. L'appuntamento è fissato alle ore 19 in Piazza Unità davanti al Municipio. Si invitano i cittadini a partecipare portando una candela. No a bandiere di qualsiasi tipo.

L'esponente del PdL Lorenzo Giorgi esprime solidarietà alle famiglie e commenta con molta durezza "So che susciterò polemiche ma per questi episodi, vili e sanguinari, invoco il ripristino e l'uso della pena di morte"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento