Europa e cittadini: tutte le attività dell'Europe Direct

In programma eventi pubblici, incontri specifici e comunicazione on-line, e promozione del dialogo sui temi europei

Il Centro di informazione europea Europe Direct è gestito dal Comune di Trieste dal 1999, in convenzione con la Direzione Generale Comunicazione della Commissione europea. Dal 2004 il Centro è anche Agenzia locale della rete Eurodesk e dal 2009 è referente della Giornata Europea delle Lingue. L'obiettivo del Centro è quello di interessare i cittadini alle tematiche europee attraverso eventi pubblici, incontri specifici e comunicazione on-line, e di promuovere il dialogo sui temi europei, anche in collaborazione con altre reti UE e i contatti locali. Per far parte della rete Europe Direct, che conta 44 centri in Italia e circa 454 nell’UE, il Comune di Trieste ha partecipato, vincendo per ben 5 volte consecutive, alle call della Commissione europea ottenendo un cofinanziamento. Attualmente l’ufficio è in procinto di presentare la propria candidatura per il prossimo bando 2021-2025.

"Panorama Europa”

In considerazione dell’emergenza COVID-19 il Centro ha dovuto ripensare alcune attività previste in presenza trasformandole in iniziative online, azioni che hanno riscontrato un elevato interesse da parte di tutta la cittadinanza. In particolare il Centro Europe Direct – Eurodesk Trieste grazie al progetto "Panorama Europa”, sta realizzando azioni formative/informative dedicate alle scuole di ogni ordine e grado, associazioni, enti pubblici, privati e general public. Ogni incontro ha l’obiettivo di accrescere la conoscenza dell’Unione europea, di stimolare i cittadini ad una cittadinanza europea attiva, di divulgare i programmi e le opportunità che l’UE offre. In questi primi mesi del 2020 il Centro ha realizzato 14 attività all’interno del progetto, le prime 5 in presenza, le altre, causa emergenza COVID-19, on-line. Tra le iniziative on-line ricordiamo: incontro Skype con gli studenti del Liceo Carducci Dante, le celebrazioni per la Festa dell’Europa con la realizzazione dei video “L’Europa per l’emergenza COVID-19. I fondi per il Friuli Venezia Giulia”, la partecipazione alla trasmissione radiofonica “Sconfinamenti” di RadioRAI e molto altro. https://europedirect.comune.trieste.it/servizi-ed-attivita/panorama-europa/

“Party con l'Europa”

Proseguono anche le attività di informazione e formazione all'interno di “Party con l'Europa”, progetto sulla partecipazione attiva e la mobilità educativa transnazionale dei giovani che mette in contatto chi ha già beneficiato di progetti europei ed i possibili interessati alle opportunità di mobilità offerte dall’Unione europea, in particolar modo al Corpo Europeo di Solidarietà e al settore Gioventù del programma Erasmus+ (Scambi giovanili, mobilità per animatori di attività socioeducative). Le azioni previste per inizio anno, causa emergenza COVID-19, sono state posticipate ai mesi di settembre-novembre e vedranno la partecipazione attiva di alcune associazioni accreditate al Progetto Area Giovani del Comune di Trieste. Attività online non sono comunque mancate, nel mese di marzo infatti il nostro Centro ha realizzato il video “Il Corpo Europeo di Solidarietà” con l’obiettivo di promuovere maggiormente tale opportunità di volontariato all’estero finanziata dall’UE. https://europedirect.comune.trieste.it/servizi-ed-attivita/party-con-europa/

“La Staffetta delle Reti europee”

Nel mese di aprile ha preso avvio “La Staffetta delle Reti europee”, progetto che mira ad avvicinare maggiormente l'Unione europea ai cittadini attraverso la presentazione dei servizi di informazione e assistenza dell’UE. L'obiettivo è quello di facilitare l'accesso dei cittadini ai servizi presenti sul territorio e quindi ad aiutarli a trovare risposte su temi quali impresa, ricerca, mobilità transnazionale, formazione e molto altro. Durante i primi mesi dell’anno il Centro ha realizzato due brevi video dal titolo “Le reti europee”, il primo di presentazione generale delle reti presenti in Regione Friuli Venezia Giulia, il secondo sulle reti che danno supporto nel riconoscimento dei titoli di studio e delle qualifiche professionali. A tali video seguiranno altre iniziative, sia on-line che in presenza, che saranno realizzate con la collaborazione delle altre reti europee presenti sul territorio. https://europedirect.comune.trieste.it/servizi-ed-attivita/la-staffetta-delle-reti-europee/

"Giovani e Associazioni insieme per il cambiamento”

Da settembre parte anche “Giovani e Associazioni insieme per il cambiamento”, iniziativa che si prefigge di raggiungere i giovani e le organizzazioni della società civile coinvolgendoli in un percorso di avvicinamento ai finanziamenti europei che promuovono la partecipazione attiva e il cambiamento positivo nella propria comunità con finalità di solidarietà. Gli appuntamenti in programma verteranno su tematiche quali l’Unione europea, le sue priorità, i concetti di Solidarietà e di Cittadinanza attiva, per concludersi con un laboratorio per lo sviluppo di un’idea progettuale. https://europedirect.comune.trieste.it/servizi-ed-attivita/giovani-e-associazioni/

Oltre ad eventi pubblici specifici, il Centro divulga le tematiche europee anche attraverso la comunicazione on-line (il sito internet https://europedirect.comune.trieste.it, la pagina Facebook "Europe Direct Trieste” e la newsletter "SalUti Europei”) e la comunicazione offline (pubblicazioni e schede tematiche da reperire sia online che in sede). Numerosi anche i contatti con i media locali, regionali e transnazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Indietro fino ad inizio ottobre, nei 1432 positivi di oggi "pesano" i dati di Insiel

Torna su
TriestePrima è in caricamento