Cronaca

Attivo l'Eliporto Fvg: protagonista nell'elisoccorso l’"ambulanza volante" H145 (FOTO)

Un concentrato di elettronica equipaggiato con un kit sanitario completo di barella, defibrillatore, ossigeno e altre dotazioni sanitarie

Da oggi, venerdì 22 dicembre è operativo l'Eliporto Friuli Venezia Giulia, base Hems, nel comprensorio dell’Aeronautica militare di Campoformido.  Realizzato da Asui Udine in collaborazione di Elifriulia, l'eliporto è già attivo dall’11 dicembre scorso. L’operatore aereo nell’ambito dell’appalto per il servizio di elisoccorso, dalla sua attivazione nel 1992 a oggi, è Elifriulia, la società di servizi elicotteristici con sede a Ronchi dei Legionari e basi a Tolmezzo, Cortina, Roma e Courmayeur, avente una pluridecennale esperienza nelle attività di soccorso mediante l’impiego di elicotteri, compreso il trasporto di organi per trapianti.

Questa fede è la prima base Hems autorizzata in Italia conformemente al nuovo regolamento Enac, e la seconda come Eliporto. Per la prima volta in assoluto un’Azienda sanitaria  stipula un accordo con l’Aeronautica militare, che ha permesso di realizzare la base nel comprensorio aeroportuale.

A questo si aggiunge l’operatività notturna: le certificazioni, infatti, sono già state ottenute e i piloti sono pienamente qualificati. Protagonista delle operazioni di soccorso, l’elicottero H145, prodotto da Airbus, punto di riferimento tecnologico nell’ambito HEMS. L’H145, infatti, è un concentrato di elettronica equipaggiato con un kit sanitario completo di barella, defibrillatore, ossigeno e altre dotazioni sanitarie, tanto da essere considerato una vera ambulanza volante. Il verricello, il gancio baricentrico e una lunga serie di ulteriori tecnologie ed equipaggiamenti lo rendono infatti particolarmente adatto alle missioni di elisoccorso.

«Siamo orgogliosi che la Regione abbia iniziato quella che a tutti gli effetti definirei una nuova fase del servizio di elisoccorso in Friuli Venezia Giulia – dichiara Lorenzo Braida, responsabile marketing di Elifriulia - che consentirà indubbiamente di implementare notevolmente l’efficienza, la copertura e la completezza del servizio».

«Siamo orgogliosi di essere parte attiva e propositiva in questo progetto regionale – commenta Federica Dal Cin, AD di Elifriulia, imprenditrice recentemente premiata da Confindustria per essersi distinta nel suo settore di attività – la base di Campoformido è uno dei punti strategici della rete di approdo realizzata in Regione per garantire un servizio efficiente alla comunità, per il bene più alto, la salvaguardia della vita umana».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attivo l'Eliporto Fvg: protagonista nell'elisoccorso l’"ambulanza volante" H145 (FOTO)

TriestePrima è in caricamento