Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Atto vandalico e furto sull'auto di Paolo Rovis, messi vecchi volantini sul cruscotto

Nella notte un atto vandalico sull'auto del coordinatore di Trieste popolare, Paolo Rovis. Asportati oggetti personali e posti sul cruscotto vecchi volantini elettorali

Il finestrino rotto dell'auto di Paolo Rovis

Brutta sorpressa questa mattina per Paolo Rovis, coordinatore di Trieste popolare, quando si è recato a prendere la sua auto l'ha trovata danneggiata da quello che sembrerebbe essere un atto vandalico, anche se i vecchi volantini elettorali sono stati sparsi sul cruscotto lasciano pensare ad altro. Lo rende noto lo stesso esponente politico dalla sua pagina Facebook.

Paolo Rovis: «Finestrino infranto e alcuni oggetti asportati stanotte dalla mia automobile. Un aspetto inquietante: il cruscotto è stato tappezzato con vecchi volantini elettorali. Un ringraziamento agli agenti della Polizia di Stato e della Digos, prontamente intervenuti per valutare l'accaduto».

Sono in corso le indagini da parte della Polizia di Stato su quello che semprerebbe essere qualcosa in più di un semplice atto vandalico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atto vandalico e furto sull'auto di Paolo Rovis, messi vecchi volantini sul cruscotto

TriestePrima è in caricamento