menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aumenta a giugno l'Inflazione a Trieste: +3% a/a

Nel mese di GIUGNO 2011 la stima provvisoria dell’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC) del Comune di Trieste ha registrato un +0,2% rispetto maggio 2011 e un +3,0% rispetto giugno 2010.(Nel precedente mese di maggio la...

Nel mese di GIUGNO 2011 la stima provvisoria dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC) del Comune di Trieste ha registrato un +0,2% rispetto maggio 2011 e un +3,0% rispetto giugno 2010.
(Nel precedente mese di maggio la variazione congiunturale era +0,1% e la tendenziale +2,8%).

PRINCIPALI VARIAZIONI DEL MESE DI GIUGNO

Divisioni in aumento
:

Trasporti (+0,7%; +5,6%) è il capitolo che registra la più alta variazione mensile con
l'aumento di: trasporto marittimo e per vie d'acqua interne +10,8%, trasporto aereo
passeggeri +7%, trasporto passeggeri su rotaia +2%, manutenzione e riparazione mezzi di
trasporto privati 1,8%, acquisto mezzi di trasporto +0,1%; e la diminuzione di: carburanti e
lubrificanti per mezzi di trasporto privati -0,6%.
Mobili, Articoli e Servizi per la Casa (+0,5%; +2,7%) in aumento: articoli tessili per la
casa +1,2%, mobili e arredi +0,7%, tappeti e altri rivestimenti per pavimenti, beni non
durevoli per la casa +0,5%, piccoli utensili ed accessori vari +0,4%, grandi apparecchi
domestici elettrici e non +0,3%, piccoli elettrodomestici, cristalleria, stoviglie e utensili
domestici +0,2%.
Servizi Ricettivi e di Ristorazione (+0,2%; +2,5%) si rileva l'aumento di: servizi di
alloggio +0,8%, ristoranti, bar e simili +0,1%.
Bevande Alcoliche e Tabacchi (+0,1%; +1,8%) troviamo in aumento: vini +0,2%, birre
+0,1%; in diminuzione alcolici -0,3%.
Servizi Sanitari e Spese per la Salute (+0,1%; +0,6%) aumentano: servizi dentistici
+0,6%, altri prodotti medicali +0,1%.
Ricreazione, Spettacoli e Cultura (+0,1%; -0,3%) si registra l'aumento di: pacchetti
vacanza +5,9%, supporti di registrazione +5,4%, giochi giocattoli e hobby +1,5%, servizi
ricreativi e sportivi +0,4%, giornali e periodici +0,3%, libri +0,1%; la diminuzione di:
apparecchi per il trattamento dell'informazione -2,9%, apparecchi di ricezione,
registrazione e riproduzione suoni e immagini -2,8%, riparazione di apparecchi audiovisivi,
fotografici e informatici -1,2%, articoli per giardinaggio, piante e fiori, apparecchi fotografici
e cinematografici -1%, servizi culturali -0,5%.
Divisioni in diminuzione
Comunicazioni (-0,9%; -2,3%) è il capitolo che registra sia la più bassa variazione
mensile che annua con la diminuzione di: apparecchi telefonici e telefax -4,5%; l'aumento
di: servizi di telefonia e telefax +0,1%.
Prodotti alimentari e bevande analcoliche (-0,1%; +3,3%) troviamo in diminuzione:
vegetali -3,7%, frutta -0,3%; in aumento: acque minerali, bevande, succhi +1,4%, caffè
thè e cacao +1%, latte, formaggi, uova, zucchero, confetture, miele cioccolato, dolciumi
+0,5%, pane, cereali +0,4%, carni +0,3%, pesci e prodotti ittici, prodotti alimentari non
classificati altrove +0,1%.
Divisioni invariate: Abbigliamento e Calzature, Abitazione, Acqua, Energia
Elettrica e Combustibili, Istruzione, Altri Beni e Servizi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento