rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Trieste è la seconda città in Italia per i rincari dei generi alimentari

Lo ha rilevato una ricerca dell'Unione Nazionale Consumatori. Prezzi in Fvg oltre la media nazionale

Dopo il Coronavirus la "batosta" è nel carrello: i prezzi dei generi alimentati sono saliti in Friuli Venezia Giulia ben oltre la media nazionale. Lo ha rilevato una ricerca dell'Unione Nazionale Consumatori riportata da TGR Rai Fvg. A livello nazionale il cibo subisce rincari del 2,6 % e ogni famiglia, in media, spende almeno 145 euro in più all'anno. Alla base della ricerca una rielaborazione dei dati Istat di maggio. Tra tutte le regioni, la nostra è quella che ha visto aumentare di più i prezzi dei beni alimentari, mentre a livello locale, Trieste è la seconda città in Italia per i rincari dei generi alimentari dopo Caltanissetta. Rispetto ad aprile, quando la crescita anno su anno era del 5.3%, i prezzi sono scesi. Sopra la media stagionale anche Pordenone e Gorizia, mentre Udine è in linea con il resto del Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste è la seconda città in Italia per i rincari dei generi alimentari

TriestePrima è in caricamento