rotate-mobile
Stabilimenti balneari / S. Vito - S. Andrea / Riva Traiana

L'Ausonia verso la rinascita: investimento da due milioni di euro

Un percorso condiviso tra l’Autorità portuale e la Regione Fvg con l'assessorato alle infrastrutture

TRIESTE - Avviata l'attività di progettazione per il restauro dello stabilimento Ausonia, compresa la vasca natatoria olimpionica chiusa dal 2019 a seguito di una mareggiata in un percorso condiviso tra l’Autorità portuale e la Regione Fvg con l'assessorato alle infrastrutture. L'Authority ha avviato l’attività di progettazione, valutata in circa 100mila euro che comprenderà lo studio di fattibilità preliminare e le ulteriori componenti, dedicate rispettivamente agli aspetti generali delle strutture, alle passerelle lato mare e lato dogana, al consolidamento e rifacimento delle gradinate della vasca e al consolidamento del solaio.

Il progetto è la premessa affinché le istituzioni, e in primis la Regione Friuli Venezia Giulia, possano reperire, in particolare anche presso le istituzioni ministeriali responsabili della tutela e della valorizzazione dei beni culturali, i fondi stimati in circa 2 milioni di Euro, necessari per partire effettivamente con l’intervento.

Il presidente dei porti di Trieste e Monfalcone Zeno D’Agostino, nei suoi panni di responsabile demaniale dello storico stabilimento balneare afferma che “la disponibilità di un progetto e la collaborazione con l’Assessorato alle Infrastrutture della Regione FVG sono le premesse migliori per giungere all’obiettivo importantissimo di convogliare in futuro le risorse necessarie al restauro dell’Ausonia".

L’assessore regionale alle Infrastrutture Cristina Amirante dichiara “Lo stimolo della maggioranza di centrodestra in consiglio regionale sul tema del recupero dello storico stabilimento balneare ausonia mi ha subito trovato d'accordo sulla necessità di procedere quanto prima con una progettualità onde evitare che l'incuria del tempo e degli agenti atmosferici prendessero il sopravvento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ausonia verso la rinascita: investimento da due milioni di euro

TriestePrima è in caricamento