Cronaca Frazione Fernetti

Portava all'estero un'auto da 40mila euro sotto sequestro: "beccato" dai Carabinieri

La vettura di lusso è stata sequestrata definitivamente. L'uomo, pluripregiudicato, ha dovuto proseguire il viaggio a piedi, caricando nel trolley una sanzione di 1800 euro

Prova a portare all'Estero l'auto di lusso ma è sotto sequestro e gli viene di nuovo tolta. È successo ieri pomeriggio all'ex valico confinario di Fernetti quando la pattuglia dei Carabinieri di Basovizza ha controllato un'Audi A5 S-Line. A bordo il proprietario, un romeno di 43 anni che al posto del libretto ha esibito una procura a vendere la sua auto. I militari approfondendo il controllo hanno scoperto che l'auto era stata sequestrata tre giorni prima dalla stradale di Modena, in quanto il 43enne era residente in Italia dal 2008 e circolava da più di tre mesi sulla sua auto con targa romena.

L'uomo, noto pregiudicato per rapina e tentato omicidio, ha violato l'ordine impostogli, per far sparire o cercare di vendere l'auto all'estero, il cui valore commerciale si aggira intorno ai 40.000 euro. I Carabinieri di Basovizza hanno pertanto sequestrato di nuovo l'auto e affidata a una depositaria in attesa della confisca. Il cittadino romeno ha proseguito il suo viaggio a piedi caricando nel trolley una sanzione al CdS di  1800 euro. È sempre massima l'attenzione dei Carabinieri sulla fascia confinaria attraverso una fitta rete di quotidiani controlli.

Appartati in auto sul Carso dopo le 22 ma spuntano i carabinieri: coppia sanzionata

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portava all'estero un'auto da 40mila euro sotto sequestro: "beccato" dai Carabinieri

TriestePrima è in caricamento