menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Arrestato per furto di bicicletta, esce dal carcere e ne ruba subito una seconda

Il colpevole è un cittadino inglese senza fissa dimora con un "amore spassionato" per il ciclismo. Ad arrestarlo e denunciarlo i Carabinieri

Nel primo pomeriggio dello scorso 2 marzo, ad Aurisina, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza di reato T.R., 67enne, cittadino del Regno Unito, senza fissa dimora sul territorio nazionale, per il reato di furto. L’uomo, nella tarda mattinata, si era introdotto in un’abitazione di Aurisina e aveva rubato una bicicletta.

I militari, intervenuti prontamente su segnalazione del proprietario, lo hanno raggiunto e bloccato nel centro abitato di Santa Croce mentre cercava di raggiungere Trieste in sella alla bici rubata. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto e, al termine degli accertamenti di rito, l’uomo è stato condotto al carcere di via del Coroneo a disposizione della Procura della Repubblica.

Il successivo 4 marzo, appena scarcerato, nelle immediate adiacenze del Coroneo, T.R. ha pensato bene di rubare una seconda bicicletta con cui è tornato ad Aurisina. Nella tarda serata i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Aurisina lo hanno però rintracciato e nuovamente deferito all’Autorità giudiziaria. Anche la seconda bicicletta è stata restituita al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festa della mamma: origini e curiosità

social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento