Cronaca

Automobilismo: al via la partnership tra Trieste racing club academy e Carraro concessionaria

Carraro Concessionaria ha siglato una partnership con Trieste Racing Club Academy, un’associazione sportiva dilettantistica che con le sue auto partecipa al Campionato di Formula Driver

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Accordo nel mondo dei motori con un occhio rivolto alla sicurezza stradale. Carraro Concessionaria ha siglato una partnership con Trieste Racing Club Academy, un’associazione sportiva dilettantistica, attiva da una decina di anni (prima come sezione distaccata di un’altra società, dal 2018 in proprio), che con le sue auto partecipa al Campionato di Formula Driver. In attesa della prima gara ufficiale, prevista per il 18 aprile, la scorsa domenica 14 marzo, piloti e tecnici hanno svolto il primo test correlato da attività didattica mettendo a punto i motori per il campionato che si svolgerà sulle strade di Friuli Venezia Giulia e Veneto.

“La partnership, oltre che unire due realtà che operano nel mondo dei motori, rafforza – spiega l’amministratore Giovanni Carraro – il comune impegno nella formazione di autisti e piloti che abbiano la massima padronanza del mezzo che conducono, per ragioni di lavoro o di svago. Essere presenti con il nostro marchio sulle piste di gara è un chiaro messaggio di quanto la nostra Concessionaria senta forte la passione per i motori e abbia a cuore la sicurezza”. Trieste Racing Club Academy, infatti, è molto attiva anche nel campo della formazione dei piloti con un’area didattica di oltre 10 mila metri quadrati dove l’esperienza acquisita sulle piste di gara viene messa a disposizione dei futuri piloti.

“Siamo grati a Giovanni Carraro per averci scelti come partner e averci dato fiducia. Quest’anno – spiega il presidente e fondatore Alessandro Spunton – saremo ancora più motivati a gareggiare per ottenere grandi risultati. Ci fa piacere condividere con Carraro Concessionaria l’impegno per promuovere la guida sportiva dalla quale, come ricaduta, ne può derivare anche maggior consapevolezza e sicurezza nelle strade. Quello che cerchiamo di far capire, anche con la nostra attività, è che non si corre per strada, per fare le gare ci sono le piste. E’ bene non dimenticarlo mai”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilismo: al via la partnership tra Trieste racing club academy e Carraro concessionaria

TriestePrima è in caricamento