menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gruppo Autostar, impegno per la sicurezza: corsi di guida sicura per tutti i dipendenti

Allineata con il brand Bmw e fedele alla propria policy, l'azienda avvia procedimenti per rafforzare la sensibilità sul rispetto del codice della strada. In programma iniziative di formazione per collaboratori e clienti

«L’incidente automobilistico avvenuto lo scorso sabato 6 agosto sulla tangenziale ovest e che ha coinvolto una Bmw i8 deve indurre a una riflessione sulla sensibilizzazione della collettività nei confronti della sicurezza stradale, primi fra tutti i nostri collaboratori».

È quanto dichiara Arrigo Bonutto, CEO di Autostar SpA, a riguardo dell’episodio che ha come protagonista un dipendente delle note concessionarie Bmw, Mercedes-Benz e Maserati.

L’accaduto rappresenta un segnale che induce la società ad agire per adempiere alla policy aziendale, allineata con il credo del brand Bmw, sempre attenta nel promuovere e proporre soluzioni che garantiscono la sicurezza su strada.

In questo frangente, il tema imprescindibile del rispetto del codice stradale non è stato condiviso e questo spinge il management a un ulteriore impegno affinché tale episodio resti un caso isolato. Ecco quindi che il già intenso programma di formazione dedicato a tutti i dipendenti verrà integrato con specifici seminari di guida sicura - da non confondere con i corsi di guida sportiva, da praticare rigorosamente su pista.

La comprensione dell’importanza del concetto di sicurezza e la condivisione dell’assunto che la guida di ogni vettura richiede la massima attenzione sono obiettivi primari di Autostar, motivo per cui l’azienda si impegnerà anche in una serie di attività dedicate, rivolte ai clienti della concessionaria così come a tutti coloro che vorranno approfondire la propria conoscenza in materia.

«Il valore economico dell’auto – fa sapere, infine, Bonutto – passa in secondo piano in confronto all’incolumità di ogni persona. Come si può vedere dalla foto, nel rovesciamento, l’abitacolo della Bmw i8 non si è schiacciato e ha dimostrato l’efficacia dell’innovativa cella in fibra di carbonio con punti rinforzati in acciaio ad alta sicurezza, ma questo, evidentemente, non autorizza a una condotta non conforme al codice stradale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento