Cronaca

Autostrada, 18 chilometri di coda in A23, forti rallentamenti tra Palmanova e Latisana

Al traffico atteso dovuto ai turisti diretto verso le località balneari dell'Alto Adriatico continueranno a sommarsi i veicoli dirottati dalle chiusure in Austria e Slovenia verso l'autostrada italiana

Attivati contemporaneamente, fra le 12,00 e le 13,00 di oggi – sabato 30 luglio -  i by pass sulla A4 Venezia Trieste per reindirizzare il traffico e alleggerire la pressione degli elevati flussi.

Una misura strategica che viene adottata quando le code superano i 6 chilometri alla barriera di Trieste Lisert.

Il primo by pass dirotta il traffico dalla A4 verso la A27/A28 per poi farlo rientrare in A4 a Portogruaro da dove prosegue in direzione Trieste.

Il secondo, attivato all’altezza di Villesse, sdoppia il flusso indirizzando una parte dei veicoli lungo la A34 in direzione Gorizia. 

Come previsto, le chiusure del tunnel delle Caravanche in Austria/Slovenia e di una tratto dell’autostrada slovena in direzione Lubiana, ha comportato un incremento molto forte del traffico sulla A23, in direzione nodo di Palmanova, tant’è che alle 10 e 40 è stato chiuso l’ingresso del casello di Udine Sud in direzione Venezia. 

Attualmente ci sono 6 chilometri di coda in uscita al casello di Trieste Lisert, 18 chilometri di coda fra Udine Sud e il nodo di Palmanova, con forti rallentamenti fino a Latisana in A4. Code anche fra Palmanova e Villesse in direzione Trieste.

Una situazione che si manterrà inalterata anche nel primo pomeriggio.

Al traffico atteso dovuto ai turisti diretto verso le località balneari dell’Alto Adriatico, infatti, continueranno a sommarsi i veicoli dirottati dalle chiusure in Austria e Slovenia verso l’autostrada italiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrada, 18 chilometri di coda in A23, forti rallentamenti tra Palmanova e Latisana

TriestePrima è in caricamento