Cronaca

"Ho un bomba in macchina" ma è procurato allarme, denuncia in arrivo

Un uomo di 36 anni residente a Padova e originario della Romania verrà denunciato per procurato allarme. Autostrada riaperta dopo circa due ore

Si è trattato di un falso allarme ed il 36enne originario della Romania ma residente a Padova che aveva dichiarato di avere una bomba con sé verrà denunciato. La notizia della presenza di un ordigno all'interno dell'automobile che il conducente stava guidando mentre si trovava al casello di Villesse è stata verificata e successivamente smentita grazie all'intervento degli artificieri giunti sul posto assieme alla Polizia stradale di Gorizia. 

Era stata una nota di Autovie Venete a diffondere l'annuncio della chiusura del tratto autostradale in virtù della presunta bomba all'interno dell'autovettura. Notizia poi rivelatasi un falso allarme. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho un bomba in macchina" ma è procurato allarme, denuncia in arrivo

TriestePrima è in caricamento