Cronaca

Autostrade, weekend da bollino rosso: previsti 200mila transiti

Autovie si prepara ad affrontare un’altra ondata di turisti verso le gettonate località di mare del Friuli-Venezia Giulia e del Veneto ma anche verso le coste slovene e croate

Secondo weekend di esodo sulla rete di Autovie Venete: previste punte record di quasi 200 mila passaggi nella sola giornata di sabato 7 agosto. Le proiezioni elaborate dalla Concessionaria autostradale, infatti, si basano su quanto accaduto la scorsa settimana quando furono 186 mila i transiti con una variazione positiva rispetto al 2019 del 4%.

Autovie si prepara, quindi, ad affrontare un’altra ondata di turisti verso le gettonate località di mare del Friuli-Venezia Giulia e del Veneto ma anche verso le coste slovene e croate. Confermati i rinforzi del personale all’esazione in particolare alla barriera del Lisert, con un occhio di riguardo soprattutto a Villesse che si sta sempre più affermando “alternativa” allo stesso Lisert in caso di lunghe code, e a Latisana dove nello scorso weekend c’è stato un afflusso consistente di vacanzieri (+8% rispetto al 2019).

Confermati anche i presìdi di soccorso meccanico (San Stino di Livenza, Latisana e San Giorgio) e dei sanitari (San Donà di Piave e San Giorgio di Nogaro), oltre alla presenza di piazzalisti (personale addetto a indirizzare i flussi di transito nelle piste meno affollate) a San Donà, San Stino, Latisana, Lisert e, in caso di necessità, anche a Villesse. In totale la task force di Autovie sarà di circa 180 unità.

Già a partire da domani mattina, venerdì 6 agosto, è previsto traffico intenso in direzione Trieste sulla A4, con possibili lunghe code in uscita alla barriera del Lisert nel pomeriggio per effetto combinato del rientro dei lavoratori dell’Est Europa e dei mezzi commerciali. La giornata clou sarà invece sabato 7, quando al mattino e al pomeriggio ci sarà traffico molto intenso verso gli svincoli delle località balneari e alla barriera del Lisert. La direttrice interessata sarà in particolare verso Trieste. Possibili rallentamenti si potrebbero verificare anche verso Venezia e in prossimità del bivio A23/A4 per chi proviene da Tarvisio/Udine. Domenica 8 giornata di ultime partenze con traffico intenso su entrambe le direttrici. Il divieto di circolazione dei mezzi pesanti sarà in vigore dalle 16 alle 22 di venerdì; dalle 8 alle 22 di sabato e dalle 7 alle 22 di domenica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade, weekend da bollino rosso: previsti 200mila transiti

TriestePrima è in caricamento