Il caso del giovane scomparso

Ricerche ancora senza esito, la famiglia di Ayoub: "Dateci qualche notizia"

Il ventiquattrenne di nazionalità marocchina e senza fissa dimora risulta disperso ormai da due giorni. Continuano le ricerche. Scandagliata la zona di mare antistante il punto dove Ayoub si sarebbe tuffato. La zia: "E' tutto molto strano"

TRIESTE - "Avete qualche notizia?". La zia di Ayoub non si dà pace. Cerca disperatamente notizie del ventiquattrenne di origini marocchine disperso ormai da due giorni dopo essersi tuffato nelle acque del porto vecchio, durante una festa tra amici nella notte tra lunedì e martedì scorso. "Ayoub sa nuotare - racconta a TriestePrima - ed è molto strano che sia disperso". La situazione famigliare del giovane è di quelle particolarmente difficili. "Suo padre è morto un paio di mesi fa - così la zia, che ha contattato via Messenger la redazione -, io non conosco questi ragazzi che erano con lui, voi sì?". Continua quindi il mistero attorno ad una vicenda che dovrà essere chiarita, anche e soprattutto per la famiglia che attende notizie. 

Fare chiarezza sul caso

La zia chiede in continuazione notizie delle ricerche e del suo Ayoub, ma nel frattempo le operazioni portate avanti fino ad oggi non hanno dato esito sperato. Si cerca un corpo a mare, perché, dalla visione delle telecamere e dalla testimonianza della giovane triestina che ha allertato i soccorsi, Ayoub si è tuffato. Qualche bracciata, poi il nulla, con gli "amici" che non l'han più visto risalire. Gli stessi amici che poi si son dileguati prima dell'arrivo della polizia e dei soccorsi. Una vicenda sulla quale le autorità vogliono fare chiarezza, anche e soprattutto su cosa è successo quella sera. Per i ragazzi svaniti nel nulla dopo il tuffo di Ayoub potrebbe profilarsi anche l'omissione di soccorso, ma stabilire questo ed altre eventuali ipotesi di reato spetterà esclusivamente all'autorità giudiziaria.

La cugina di Ayoub ha raccontato a TriestePrima che il giovane stava vivendo un momento particolarmente difficile, dopo la morte del padre. Oltre agli zii e cugini Ayoub non ha genitori. La madre è morta quando lui era quindicenne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricerche ancora senza esito, la famiglia di Ayoub: "Dateci qualche notizia"
TriestePrima è in caricamento