menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accusata di circonvenzione di incapaci: assolta l'ex badante di Margherita Hack

L'ex badante non avrebbe quindi avuto nessun ruolo nella decisione di Aldo De Rosa di donarle tutto al momento della sua morte

Accusata di circonvenzione di incapace: secondo la tesi del pm Federico Frezza, l'ex badante di Margherita Hack,Tatjiana Gjiergo, avrebbe sfruttato il progressivo decadimento cognitivo del marito della nota astrofisica, inducendolo a predisporre che tutti i beni le venissero donati al momento della sua morte.

Come riporta il servizio del Tgr Rai Fvg, Tatjiana è stata ora assolta poichè il fatto non sussiste: l'ex badante non avrebbe quindi avuto un ruolo nella decisione di Aldo De Rosa.
Grande soddisfazione espressa anche dalla figlia di Tatjiana, Eda, che sottolinea il loro lungo rapporto di amicizia.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento