Bimbo caduto in un pozzo: si indaga per omicidio colposo

Aperto un fascicolo di indagine a carico di ignoti in merito alla morte del bimbo caduto ieri in un pozzo nel parco Coronini Cronberg. IL magistrato sta sentendo tutte le persone coinvolte, sia del centro estivo sia della Fondazione che gestisce la struttura

Aperto un fascicolo di indagine, a carico di ignoti, per l'ipotesi di reato di omicidio colposo, in merito al caso del bambino caduto ieri in un pozzo nel parco Coronini Cronberg. Lo riferisce all'ANSA la sostituta procuratrice di Gorizia Laura Collini.  L'inchiesta è stata affidata al magistrato Ilaria Iozzi, che sta sentendo tutte le persone coinvolte, sia del centro estivo sia della Fondazione che gestisce la struttura e si occupa della manutenzione. "L'attività richiederà tempo e anche strumenti adeguati, essendo coinvolti bambini che dovranno essere sentiti con modalità protette e adatte alla loro delicata situazione, che va oltremodo tutelata - ha ricordato Collini - l'area del pozzo resta sotto sequestro". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • "Stop asporto dalle 18 nei bar e regioni ‘chiuse’ in zona gialla", Speranza presenta il nuovo Dpcm

Torna su
TriestePrima è in caricamento