menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Banca Generali nominata "Banca dell'Anno"

La motivazione del premio delinea in modo preciso gli aspetti qualificanti e distintivi di Banca Generali, che si profila sempre più nel segmento finanziario come la prima banca private per valore del servizio e innovazione

Banca Generali è la migliore banca dell’anno per la giuria del Premio Internazionale Le Fonti 2016. Solidità, innovazione, progressione verso nuovi record ed eccellenza negli indicatori di sviluppo e redditività agli azionisti, sono i parametri giudicati senza concorrenti nel panorama nazionale che sono valsi il prestigioso riconoscimento.

La nomination per “Banca dell’Anno 2016” vedeva in prima linea tutte i principali istituti nazionali e il consenso convogliato su Banca Generali ha trovato riscontro dall’analisi oggettiva dei molteplici indicatori presi in esame. La cerimonia di consegna del premio si è svolta giovedì 23 giugno, presso Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano, alla presenza dei protagonisti del mondo dell’asset management e del settore finanziario nazionale. Per Banca Generali è intervenuto il Vice Direttore Generale Stefano Grassi che ha ritirato il premio.

Di seguito la motivazione del premio “Per la solidità e la continuità dimostrata nella crescita e nei record ottenuti in termini di masse gestite, di raccolta e di dividendi. Per la qualità e la professionalità della rete di promotori e per l’impegno profuso nello sviluppo di un’esperienza unica per il cliente attraverso l’uso della tecnologia e della digital collaboration”.

La motivazione del premio delinea in modo preciso gli aspetti qualificanti e distintivi di Banca Generali, che si profila sempre più nel segmento finanziario come la prima banca private per valore del servizio e innovazione.

Il Premio Internazionale Le Fonti, giunto alla sua VI edizione (col Patrocinio della Commissione Europea) rientra nelle Cerimonie globali degli IAR AWARDS con tappe ad Hong Kong, New York, Dubai e Londra e riflette la selezione elaborata dal Centro Studi, dall’Istituto di Scienze e Cultura e dalla riviste finanziarie Finanza & Diritto e L’Investitore sulla base di una survey diffusa presso oltre 40.000 contatti qualificati provenienti dal mondo delle imprese e dei professionisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento