Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Bandelli ( un'Altra Regione ): " Tondo a Trieste ha gia' Perso. Dipiazza e' Isolato "

Riceviamo da Franco Bandelli candidato presidente di Un'altra Regione e pubblichiamo:"L'esigenza di Tondo è comprensibile in quanto sa che una lista con il suo nome a Trieste non ha alcuna possibilità. In 5 anni per questa città non ha fatto nulla...

Riceviamo da Franco Bandelli candidato presidente di Un'altra Regione e pubblichiamo:
"L'esigenza di Tondo è comprensibile in quanto sa che una lista con il suo nome a Trieste non ha alcuna possibilità.
In 5 anni per questa città non ha fatto nulla e i triestini lo sanno bene.
Affidarsi però all'ex sindaco per risollevare le sue sorti politiche a Trieste, è l'ennesima dimostrazione che il presidente carnico di Trieste poco o nulla sappia."

" Dipiazza ha trascorso la sua intera parentesi politica a spiegare che era l'unico a non aver bisogno della politica per vivere.

Da qualche mese a questa parte però sta dimostrando che senza politica stenta a sopravvivere, se è vero come è vero che prima ha provato - autocandidandosi - a riciclarsi come Presidente dell'autorità portuale.

Poi a chiedere asilo a varie e fantomatiche formazioni politiche per crearsi una nuova agibilità nella capitale, e oggi a cercare un posticino al sole di Piazza Oberdan. Un campione di coerenza insomma".

"La stessa che mostrò nei confronti di un altro simbolo del rinnovamento politico cittadino, quel senatore Giulio Camber - vero padrino-padrone politico del Presidente Tondo - che un giorno era per il re dei supermercati, l'uomo a cui delegare interamente la politica e il giorno dopo diventava un male da cui liberare la città".

"Pensare che oggi questo signore dovrebbe rappresentare il rinnovamento della politica regionale la dice lunga sulle prospettive per il futuro del Presidente Tondo, a cui sfugge che Dipiazza, politicamente, a Trieste è rimasto solo e dietro di lui ha lasciato solo un ricordo offuscato degli ultimi anni di un'esperienza amministrativa immobile e raffazzonata".

"L'ex Sindaco - che tra la altro rimane l'ultimo sostenitore del rigassificatore a Trieste - ricorda, per il finale della sua carriera politica un altro grande isolato della politica cittadina.

Quel ex sottosegretario all'Ambiente che proprio da Assessore della sua Giunta lo definì Vile Inetto e Pavido (Vip).

Se non ricordo male un altro cavallo di razza su cui il Presidente Tondo puntò molto e che seppe regalare a questa regione la disintegrazione del centrodestra e per quel che riguarda il presidente tolmezzino la sconfitta alle prossime elezioni regionali".


Lo dichiara il candidato Presidente di Un'Altra Regione, Franco Bandelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandelli ( un'Altra Regione ): " Tondo a Trieste ha gia' Perso. Dipiazza e' Isolato "

TriestePrima è in caricamento