Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Stazione Centrale

Baraccopoli Silos, controlli della Polizia: 20 migranti identificati

15.05 - In dieci hanno richiesto asilo politico, altri sono in attesa dell'approvazione, altri ancora verranno espulsi

Questa mattina all’alba la Polizia di Stato di Trieste ha effettuato un controllo nell’area dismessa (ex Silos) nei pressi della Stazione Centrale, occupato da numerosi migranti provenienti dall’Africa e dall’area mediorientale.

I poliziotti della Squadra Volante e dell’Ufficio Immigrazione hanno identificato una ventina di cittadini stranieri, di cui dieci risultati clandestini e provenienti dall’Afghanistan e dal Pakistan, aree per le quali è possibile chiedere lo status di rifugiato politico. Informati dagli operatori culturali che collaborano con la Polizia per gli interventi e l’assistenza dei migranti, quasi tutti gli stranieri hanno presentato richiesta di asilo politico, che dovrà essere valutata dalla competente commissione di Gorizia, mentre per gli altri soggetti risultati clandestini verranno avviate le procedure di espulsione dal territorio italiano.

Altri otto cittadini stranieri sono risultati già richiedenti asilo politico all’atto dell’identificazione effettuata dalla Polizia Scientifica ed in attesa della decisione per il riconoscimento dello status di rifugiato. I controlli verranno effettuati anche nelle prossime settimane, per monitorare la presenza di migranti , anche in relazione agli sbarchi in continuo aumento sulle coste della Sicilia e la sistemazione da parte del Ministero dell’Interno in tutte le regioni italiane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baraccopoli Silos, controlli della Polizia: 20 migranti identificati

TriestePrima è in caricamento