Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Piazzale 11 Settembre 2001

Barcola: parcheggi riservati ai residenti e deroghe al divieto di transito dal 12 giugno

I posti auto riservati sono quelli presenti sulla carreggiata stradale di piazzale 11 Settembre 2001

L'Assessorato Mobilità e Traffico informa che l’Amministrazione Comunale ha deciso di riconfermare, anche per il prossimo periodo estivo, i provvedimenti di limitazione della circolazione e sosta a favore dei residenti di Barcola in possesso di specifici requisiti, nel periodo dal 12 giugno al 10 settembre 2017, sulle stesse aree già interessate lo scorso anno dai medesimi provvedimenti.

L'assessore alla Mobilità e Traffico Luisa Polli, ricorda che «i provvedimenti nascono da una precisa esigenza manifestata dalla III Circoscrizione che, in rappresentanza dei residenti di Barcola, ha chiesto di avere, nel periodo estivo coincidente con la chiusura delle scuole, la disponibilità di spazi di sosta riservati ai residenti stessi, visto l'ingente flusso di persone che parcheggiano in zona provenendo da altre parti della città e di turisti».
«Inoltre - sottolinea l’assessore Polli - «per agevolare sia i residenti che non hanno la possibilità di richiedere il previsto permesso che le strutture commerciali e ricettive presenti in zona, sulla carreggiata stradale interna di viale Miramare compresa tra i civici 229 e 267/1 (dietro al distributore carburanti), saranno introdotte delle nuove deroghe al divieto di transito per poter raggiungere gli accessi delle abitazioni o delle strutture commerciali e ricettive ed effettuare una breve fermata in modo da effettuare le operazioni di carico/scarico di bagagli e di merci».

Come negli anni scorsi, i posti auto che verranno riservati ai residenti di Barcola sono quelli presenti sulla carreggiata stradale di piazzale 11 Settembre 2001, compresa tra l’isola spartitraffico (marciapiede) posto in corrispondenza dell’ex capolinea dell’autobus e il giardino adiacente alla via Almerigo Grilz, nonchè quelli localizzati sulla carreggiata stradale interna di viale Miramare compresa tra i civici 229 e 267/1 (dietro al distributore carburanti).
La possibilità di usufruire dei parcheggi gratuiti all'interno delle suddette aree è prevista per i residenti che non abbiano la disponibilità a qualsiasi titolo di un box, garage, posto auto riservato ovvero di un'area privata idonea alla sosta di un veicolo, previo rilascio di un unico contrassegno per nucleo familiare (i cui componenti devono risultare intestatari di uno o più autoveicoli le cui targhe potranno essere inserite nel medesimo contrassegno).
Il contrassegno dovrà essere esposto durante il transito e la sosta.

Il contrassegno (permesso di transito e sosta) sarà rilasciato dall'Ufficio Permessi della Polizia Locale, previa presentazione di un'apposita dichiarazione sostitutiva di atto notorio per confermare il possesso dei requisiti richiesti, copia di un documento di identità e copia della carta di circolazione dell'autoveicolo: entro alcuni giorni l'Ufficio preparerà il relativo permesso.
La documentazione necessaria potrà essere inviata anche via mail.
La tariffa prevista per tutto il periodo è di € 33,00, ai quali deve essere aggiunta una marca da bollo di € 16,00 e 0,52 centesimi in contanti per diritti di segreteria.
Tutte le informazioni saranno disponibili dall’inizio della prossima settimana sul sito del Comune (dalla pagina iniziale di https://www.retecivica.trieste.it/ cliccare “come faccio per” ; nella schermata successiva digitare “barcola” come parola chiave).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barcola: parcheggi riservati ai residenti e deroghe al divieto di transito dal 12 giugno

TriestePrima è in caricamento