Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Amerigo Vespucci, la nave più bella al mondo è a Trieste (FOTO)

Giunta questa mattina e ormeggiata a fianco della Stazione Marittima, la nave scuola della Marina Militare italiana ha ospitato una conferenza stampa dove sono intervenuti il Presidente di Barcolana Mitja Gialuz e l'Assessore regionale all'Ambiente Fabio Scoccimarro. Il Comandante Costantino: "Rappresentiamo l'Italia nel mondo"

La nave scuola della Marina Militare italiana è giunta questa mattina a Trieste. Ormeggiata davanti le rive e a fianco della Stazione Marittima, la nave "più bella del mondo" (così viene definita) è stata la vera "star" dell'inizio della settimana che conduce al gran finale di domenica 14 ottobre. Dopo l'attracco - che ha suscitato la curiosità dei molti turisti e triestini che popolano il Villaggio Barcolana - il Comandante di Vascello Stefano Costantino ha ricevuto a bordo l'Assessore regionale all'Ambiente Fabio Scoccimarro, il Presidente della Società Velica Barcola Grignano Mitja Gialuz e una delegazione di giornalisti. "Il Vespucci - ha affermato Costantino - è l'emblema della Marina Militare e rappresenta l'Italia nel mondo. Per questo siamo estremamente contenti di poter essere presenti a Trieste per tutta la settimana che coincide con il Cinquantesimo anniversario della regata". 

Il Vespucci al circolo polare artico

"Mi piace ricordare - ha evidenziato il Comandante - che nonostante i suoi anni, il Vespucci riesce a trovare sempre una "prima volta". Per noi quest'anno è stato particolarmente significativo il raggiungimento del circolo polare artico a nord dell'Islanda, dove siamo arrivati quest'estate, a testimonianza della grande attenzione che rivolgiamo ai mari e, in questo caso particolare, all'artico. Il mare va rispettato soprattutto dal punto di vista ecologico". "Questa nave rappresenta l'emblema anche per il fatto che forma e addestra gli ufficiali del futuro: a bordo in questo momento ci sono 134 allievi di cui 36 donne. Per me che da soli quattro giorni ho preso il comando del Vespucci, è veramente una grande emozione essere a Trieste". 

Il volo del drone sopra la nave

Chi ama il mare ama la terra 

La nave scuola della Marina MIlitare italiana a Napoli ha visto salire a bordo all'incirca 22 mila visitatori in tre giorni. "Un record che siamo sicuri verrà battuto qui a Trieste durante tutta la settimana in cui sarà possibile visitare il veliero". Il Comandante Costantino ha poi fatto riferimento al sentimento di solidarietà che contraddistingue chi va per mare. "Con o senza stellette, la Marina Militare dimostra sempre di essere solidale e a fianco di chi, a causa del mare, si trova in difficoltà". Mitja Gialuz è intervenuto ricordando "che in Barcolana una volta si diceva che non arrivassero barche particolarmente belle. Ringrazio quindi il Comandante Costantino per aver portato il Vespucci qui a Trieste durante la settimana che precede la regata". 

Tutte le cose da sapere per visitare il Vespucci

"Non chi comincia ma chi persevera" 

"Amiamo il vostro motto - ha affermato Gialuz - e la vostra presenza rappresenterà per tante persone la possibilità di scoprire la nave più bella al mondo". L'Assessore regionale all'Ambiente Fabio Scoccimarro ha voluto portare i saluti dell'amministrazione regionale a tutto l'equipaggio del Vespucci. "Diciamo che ormai questa nave meravigliosa è di casa a Trieste. Era presente alla seconda Redenzione di Trieste (il 26 ottobre 1954) e non è mai mancata nelle grandi occasioni (come il Cinquantesimo anniversario del ritorno di Trieste all'Italia). Siete sempre i benvenuti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amerigo Vespucci, la nave più bella al mondo è a Trieste (FOTO)

TriestePrima è in caricamento