Trofeo Bernetti, vince Spirit of Portopiccolo, Pendragon seconda

Il tradizionale trofeo che anticipa la Barcolana ha visto la vittoria dei campioni in carica della Barcolana. Ottimo risultato per Pendragon. Il progetto "Clean Sea Life"

Prestazione straordinaria per il maxi 70’ timonato dallo skipper Lorenzo Bodini, autore di un’ottima partenza all’edizione numero 47 del Trofeo Bernetti, svolto con aria leggerissima, mai superiore a 7 nodi, e calante che ha costretto il comitato di regata a interrompere la regata alla seconda boa. A2A Pendragon ha condotto per gran parte del primo lato dovendo cedere solo alla maggiore lunghezza, ben 86 piedi pari a 26.20 metri, di Spirit of Portopiccolo e riuscendo a precedere Way of Life, ex Maxi Jena, lunga 24 metri, quasi tre metri in più di A2A Pendragon.

La soddisfazione per il risultato

Il risultato di oggi segue i due terzi posti di ieri, ottenuti nelle due regate della Portopiccolo maxi race svolta in condizioni meteo analoghe a quelle odierne.Siamo felicissimi di queste prime uscite in regata dopo la presa di contatto di venerdì - ha dichiarato lo skipper Lorenzo Bodini. Oggi l’equipaggio era al completo e ha manovrato perfettamente, soprattutto nei frequenti cambi di vele, che ci hanno consentito performance eccellenti con aria leggera, mai superiore ai 6-7 nodi. Abbiamo sempre fatto ottime partenze che ci hanno permesso di mettere la prua davanti agli avversari al primo incrocio cedendo soltanto, e non sempre, alla maggior lunghezza delle barche avversarie. Siamo fiduciosi di poter dire la nostra domenica 14 ottobre, grazie ai nostri partner che ci permettono di essere al via alla 50^ Barcolana”. 

La vittoria di Spirit of Portopiccolo

Spirit of Portopiccolo invece ha rispettato il pronostico e ha conquista la line honours della 47sima edizione del Trofeo Bernetti. La regata è caratterizzata da vento estremamente leggero e capriccioso con il Comitato di Regata della Società Nautica Pietas Julia costretto a posticipare le procedure di partenza, proprio per assenza di vento, prima di far scattare la flotta delle oltre 180 imbarcazioni iscritte. Anche in queste condizioni, diametralmente opposte alla bora incontrata venerdì scorso nella prima giornata della Portopiccolo Maxi Race, Spirit of Portopiccolo ha saputo esprimere al meglio il proprio potenziale, sfruttando anche una nuova vela di prua disegnata appositamente per questo tipo di situazioni e ora a disposizione dell’ ”arsenale” dell’equipaggio di Furio Benussi. Con questo successo Spirit of Portopiccolo continua a conservare la propria imbattibilità da quando, esattamente un anno fa, aveva fatto il proprio esordio vincente alla Portopiccolo Maxi Race. Il successo al Bernetti 2018 permette a Spirit of Portopiccolo di aggiudicarsi anche la Portopiccolo Maxi Race (di cui il Trofeo Bernetti rappresentava l’ultima prova).

Il progetto "Clean Sea Life"

A partire da giovedì 12 ottobre A2A Pendragon sarà ormeggiata sulle Rive dove il pubblico potrà ammirare da vicino questo splendido scafo da regata, conoscere il team e i suoi partner presso lo stand del Villaggio Barcolana. Pendragon è un maxi yacht di 70 piedi, 21.30 metri, varato nel 2010 su progetto del neozelandese Laurie Davidson, designer di molti maxi e America’s Cup Class, per partecipare alla Transpacific Yacht Race da Los Angeles a Honolulu. Il team A2A PENDRAGON aderisce a CLEAN SEA LIFE, un progetto di sensibilizzazione sui rifiuti marini co-finanziato dalla Commissione Europea che coinvolge migliaia di amanti del mare in una campagna straordinaria di pulizia di coste e fondali d’Italia. Tutti i velisti presenti alla Barcolana sono invitati a far propria la regola osservata a bordo di A2A Pendragon, #NothingOverboard, un hashtag che sottolinea l’importanza di non gettare nulla fuoribordo, in particolare i filtri della sigarette.  A bordo di A2A PENDRAGON regatano: Lorenzo Bodini, Marco Bodini, Luca Giacomini, Alessandro Alberti, Mauro Marchesan, Nicola Cimbro, Giovanni Boem, Francesco Agostini, Edoardo Mazzucco, Fabio Sacco, Franco Sartori, Gianluca Coltro, Filippo Tornetta, Santino Brizzi, Michele Valentinuzzi, Paolo Stefani, Nicola Paoleschi.

A2aPendragon_Bernetti_1-2

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Trovato senza vita il 58enne triestino scomparso in Istria

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

  • Virtus Verona-Triestina 3 a 2 | Le pagelle: brutti e imprecisi, si salva solo Granoche

  • "Estetique B&B" apre in via San Nicolò, la seconda sfida dei 23enni Kevin e Matteo

Torna su
TriestePrima è in caricamento