Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Torna la regata dei piccoli: disputate due prove per la Barcolana Young

Si è tenuta ieri la giornata di esordio della Barcolana Young dedicata agli atleti nati tra il 2006 e il 2012. In acqua sono scesi 220 atleti in rappresentanza di cinque Paesi

Vento leggero da Ovest e due prove disputate nella giornata di esordio della Barcolana Young dedicata agli atleti nati tra il 2006 e il 2012. Organizzata con il supporto della Fondazione CRTrieste, la Young mantiene il suo sapore tra festa e regata, con tanti gadget e occasioni di divertimento, ed è anche l’evento che moltissimi piccoli atleti ricorderanno come la prima regata in assoluto: gli yacht club infatti la considerano come un passaggio formativo dalle attività estive della scuola vela, appena concluse, all’avvio dell’agonismo. In acqua ieri due ottobre sono scesi 220 atleti in rappresentanza di cinque Paesi: dopo il briefing - realizzato on line e seguito dagli atleti nei rispettivi Circoli, fatti salvi i team che vengono da fuori Trieste ospitati al Molo IV - si è scesi in acqua con vento leggero e hanno disputato, divisi in tre batterie (due per gli Juniores, una per i cadetti), la prima regata. Si è dovuto aspettare il pomeriggio inoltrato per la seconda prova, dopo che il vento aveva provato a girare verso Nord: solo quando è tornato a Ovest il comitato di regata presieduto da Giancarlo Crevani ha potuto dare il via alla seconda regata di giornata. Tra gli Juniores la battaglia è aperta: il testa c’è la “padrona di casa” della SVBG Lisa Vucetti, con due netti primi posti, ma la seconda piazza è una questione tra tre velisti: Aurora Ambroz (CVDM) oggi prima e terza nella sua batteria, Enrico Coslovich (CVDM), che vanta due secondi posti come Giuseppe Montesano (Sirena). Tra i Cadetti in testa con due primi Cristian Castellan (CVDM), seguito da Giovanni Montesano del Sirena (3;3) e dallo slovacco Simon Hruska (2;8). Il monfalconese Giulio Bolletti (SVOC) è quarto con un quarto e un 14.o posto, mentre la prima femmina si assesta in sesta posizione, ed è la slovena Ajda Gulic Bandelj del Jadro Koper. Domani prima partenza prevista alle 10.30 per sfruttare al meglio il vento da Sud.

Barcolana, la carica dei 220 della Young (Foto)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la regata dei piccoli: disputate due prove per la Barcolana Young

TriestePrima è in caricamento