Barcolana: ospiti gli atleti delle Fiamme Oro, gruppo sportivo della Polizia

I valori dello sport ribaditi dal saltatore in lungo Alessio Guarini e dal martellista Marco Bortolato, nello stand istituzionale

Il questore Leonardo la Vigna e gli atleti Alessio Guarini e Marco Bortolato

Tanti sacrifici e tante soddisfazioni. Nell'atletica, nelle loro discipline sportive, ma anche nella vita di ogni giorno. Hanno trasmesso le loro emozioni, ma anche lo spirito di appartenenza alla Polizia di Stato ai presenti. Si tratta del saltatore in lungo Alessio Guarini e del martellista Marco Bortolato, atleti delle Fiamme Oro, il gruppo sportivo della Polizia, graditi ospiti questo pomeriggio dello stand istituzionale presente nel Villaggio Barcolana.

Dopo il saluto con il Questore Leonardo La Vigna, sono stati tanti i giovani che hanno voluto scambiare qualche parola con i due atleti, che non si sono risparmiati nell'autografare cappellini e distribuire gadgets. Giunto alla sua seconda Barcolana in veste di testimonial, dopo una lunga militanza, Guarini – che rimarrà nei ruoli della Polizia di Stato - è prossimo ad uscire dalle Fiamme Oro ed è sul mercato, cioè è alla ricerca di una società per i cui colori proseguire nella sua disciplina. Prima volta, invece, per Bortolato, reduce da alcuni recenti importanti infortuni, che spera di riprendere vivacità e condizione durante l’imminente stagione invernale e primaverile per poter approdare agli Europei di Berlino 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si ricorda che le Fiamme Oro, gruppo sportivo della Polizia di Stato, sono nate nel 1954 con la convenzione tra il Ministero dell'Interno ed il C.O.N.I. Lo scopo istituzionale del gruppo è quello di mantenere e promuovere, anche tra i giovani (Centri giovanili), l'attività sportiva a livello agonistico, per accrescere il patrimonio sportivo nazionale. In quest'ottica le Fiamme Oro si dedicano alla preparazione di atleti di alto profilo in 41 discipline sportive che vengono praticate in 9 centri nazionali. Tra i numerosi risultati di prestigio dei suoi atleti risaltano le 90 medaglie olimpiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento