Cronaca

Movida senza regole, scure del prefetto sui locali: questa sera stop alle 23

Il Prefetto di Trieste Valerio Valenti ha deciso e verrà emessa un'ordinanza che impone lo stop dei locali tra le 23 e le 5 di domani mattina

Dopo le immagini della movida selvaggia con moltissimi giovani incuranti del rispetto delle normative anti CoViD, il prefetto di Trieste Valerio Valenti impone lo stop anticipato a tutti i locali notturni e l'obbligo di abbassare le serrande tra le 23 di oggi 10 ottobre e le 5 di domani. La decisione è arrivata a conclusione di una riunione convocata in prefettura alla quale ha partecipato anche il questore del capoluogo giuliano, Giuseppe Petronzi. 

Leggi il testo dell'ordinanza

Una scelta che è stata innescata dalle numerose segnalazioni e dalle foto pubblicate sui social e dalla stampa locale, immagini che hanno mandato su tutte le furie il commissario di governo. Il questore, tra l'altro, avrebbe anche "tirato le orecchie" a più di qualche gestore di locali per il comportamento ed il mancato rispetto delle regole. Una scelta dolorosa e che arriva in un momento particolarmente delicato anche per la categoria. L'afflusso di molte persone a Trieste per la 52esima edizione della Barcolana avrebbe portato giovamento al mondo della ristorazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida senza regole, scure del prefetto sui locali: questa sera stop alle 23

TriestePrima è in caricamento