Cronaca Piazza Unità d'Italia

"Basta agli appalti pubblici" il Tlt lancia la petizione

La Federazione ha raccolto 300 firme per portare il proprio appello in Consiglio Comunale: "Un appalto è sempre un contratto al ribasso per i lavoratori e per la qualità dei servizi"

"Basta con gli appalti esterni nei servizi pubblici, un appalto porta sempre sempre tutele al ribasso per i lavoratori e per la qualità dei servizi" è il messaggio lanciato dalla Federazione del Territorio Libero di Trieste al Comune, alla Regione e al commissario del Governo in una conferenza stampa che ha avuto luogo questa mattina. Al riguardo la Federazione ha presentato una petizione che ha raccolto 300 firme al fine di essere ascoltata in Consiglio Comunale.

"È soprattutto il sistema che va riformato - ha dichiarato in candidato sindaco Alessandro Claut -. Faremo di tutto perché i servizi ritornino a essere all'interno dell'alveo comunale. Vogliamo inoltre che in questa città le persone possano avere un lavoro dignitoso e una paga dignitosa, infatti uno dei punti del mio programma elettorale è quello di una paga minima di 1000 euro per tutti i dipendenti che entraranno a lavorare in Comune. Gli appalti non danno da vivere alle aziende triestine, metteremo dei paletti per dare l'opportunità agli artigiani triestini e non solo di poter lavorare con il Comune di Trieste". 

Sempre a nome del Tlt è intervenuto anche Enrico Pagliari, dipendente della cooperativa Serenissima Ristorazione, che ha in gestione la mensa dell'ospedale di Cattinara. Pagliari ha lanciato dure accuse alla Serenissima e alla gestione del servizio, "sia per quanto riguarda il rispetto delle norme sanitarie che per le tutele al personale".

"Gli appalti sono la rovina dei lavoratori - ha dichiarato Pagliari - che devono sempre subire. Quando la scadenza dell'appalto si avvicina viviamo in un periodo di precariato. Se la società non vince il rischio è quello di cambiare reddito, orario e in sostanza la propria vita per l'ennesima volta". Alla conferenza stampa hanno partecipato anche gli esponenti della Federazione Giorgio Marchesich e Luca Chiavegatti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Basta agli appalti pubblici" il Tlt lancia la petizione

TriestePrima è in caricamento