menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beccato Abilissimo Truffatore; Per lui ora due anni al Coroneo

La Squadra Mobile di Trimestre ha  arrestato il cittadino italiano T.D. di 56 anni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica di Trieste Pietro Montrone. L’uomo è finito in manette...

La Squadra Mobile di Trimestre ha arrestato il cittadino italiano T.D. di 56 anni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica di Trieste Pietro Montrone.

L'uomo è finito in manette per una condanna emessa dal Tribunale del capoluogo giuliano per il reato di calunnia, ma è conosciuto dalla Polizia come uno dei più abili truffatori nel campo delle vendite commerciali.

Infatti sono numerose le vittime che negli ultimi anni sono state raggirate dalle capacità truffaldine dell' odierno arrestato, che si presentava come venditore per conto di importanti società concludendo illecitamente contratti per l'acquisto della merce più svariata, con l'incasso di cospicui anticipi versati dagli ignari raggirati.

In un occasione, dopo essere stato effettivamente assunto da una ditta triestina, era stato subito licenziato e denunciato dal titolare, per aver sottratto un libretto di assegni e postone alcuni indebitamente all'incasso per migliaia di euro.

Per concludere al meglio la truffa, l'uomo si avvaleva anche dell'emissione di false fatture intestate alle ditte che asseriva di rappresentare, mettendo nei guai il titolare che non era ovviamente a conoscenza degli impegni presi dall'abile truffatore.

Ora T.D. si trova ristretto nel carcere triestino di via Coroneo, dove dovrà scontare la pena di due anni di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento