“Beccato” a rubare da H&M con attrezzi in tasca: denunciato

Stava rubando un giubbotto. Gli è stato trovato addosso, oltre alla tronchesina, un taglia unghie di grosse dimensioni

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha denunciato per tentato furto aggravato un cittadino libico del 1995. All’interno del negozio di abbigliamento H&M di corso Italia è stato sorpreso da un addetto alla sicurezza intento a staccare con una tronchesina il sistema antitaccheggio di un giubbotto.

Sul, posto è stato fatto intervenire personale di una Volante della Questura in piazza Sant’Antonio, che ha identificato il giovane e ha ricostruito l’episodio. Gli è stato trovato addosso, oltre alla tronchesina, un taglia unghie di grosse dimensioni. Accompagnato in Questura, dopo gli atti di rito, è stato deferito alla locale Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

Torna su
TriestePrima è in caricamento