Cronaca

Bilancio ATER 2018: Trieste capofila in FVG per densità alloggi e anzianità inquilini

Il presidente di Ater Trieste Riccardo Novacco è stato nominato dagli stessi componenti coordinatore della Conferenza del sistema regionale delle Ater. Ancora molto alta in tutto il FVG la domanda di alloggi popolari. Pizzimenti: "FVG ai vertici per minor tasso di abusivismo"

Sono stati illustrati oggi i dati del bilancio sociale ATER 2018, da cui emerge una Trieste con la più alta densità di alloggi popolari in regione, un primato per quanto riguarda gli inquilini over 65 e i nuclei familiari composti da una persona sola. La città è invece al penultimo posto per la percentuale di inquilini extracomunitari (l'11% contro il 19% di Udine). A margine della conferenza il Presidente di Ater Trieste Riccardo Novacco è stato nominato dagli stessi componenti coordinatore della Conferenza del sistema regionale delle Ater.

Le novità della riforma ATER

L'assessore alle infrastrutture e territorio Graziano Pizzimenti, che ha introdotto l'incontro, ha evidenziato le novità della recente riforma ATER, ossia l'introduzione del consiglio di amministrazione, la fusione tra ATER Udine e Alto Friuli in un'unico ente e i nuovi criteri d'accesso alle graduatorie. “Una mezza rivoluzione, poiché sono stati introdotti i 5 anni di residenza all'interno dei requisiti necessari per presentare domanda, requisito valido anche per gli extracomunitari, che non dovranno essere proprietari di altre case nel paese d'origine. Il tutto dovrà essere certificato dal consolato o ambasciata del paese di provenienza. Attendiamo il 2020 per analizzare i frutti di questi cambiamenti”.

Pizzimenti: “Marginale l'abusivismo”

Pizzimenti ha anche specificato che “il FVG è una delle regioni italiane meno colpite dalla piaga dell'abusivismo. A volte i nipoti conviventi degli anziani continuano ad abitare nell'alloggio ATER anche dopo la morte del parente, pur non avendone diritto. Stiamo procedendo ai dovuti controlli ma già ora il fenomeno è molto marginale”. 

Il contesto territoriale

Partendo dai dati relativi al contesto territoriale, quello triestino è caratterizzato dalla maggior densità di popolazione in regione: 1101 abitanti per chilometro quadrato (contro una media regionale di 153). Trieste detiene anche il primato per la maggior percentuale di abitazioni ATER  sul totale del territorio (il 12% rispetto alle abitazioni in generale, su una media regionale del 6%). Inoltre le famiglie che occupano alloggi popolari nel capoluogo giuliano sono il 40% del totale delle famiglie che risiedono in affitto, sempre il valore più alto in FVG insieme a Gorizia (con un 39%).

Gli abitanti

Sono 19.417 gli inquilini ATER a Trieste (10.405 famiglie) e di questi l'11% sono extracomunitari. Non un primato regionale in questo caso, detenuto invece da Udine con un 19% e seguito da Pordenone (17%) e Alto Friuli (15%). Ultima Gorizia con un 9%. Trieste torna ai vertici delle classifiche per gli inquilini over 65 (il 34% della popolazione ATER) e dei nuclei famigliari composti da una persona sola (il 48%). La città è conseguentemente ai livelli minimi per i nuclei con 3 o più persone (solo il 20% contro il 33% del Pordenonese).

Canoni d'affitto e domande

Primato triestino anche per i canoni d'affitto che risultano i più alti in regione: 137 euro mensili contro una media regionale di 123 euro. Sempre a livello regionale il 61% degli inquilini di edilizia sovvenzionata è stato posizionato nel segmento ISEE A, con un canone medio applicato di 70 euro. Per quanto riguarda le domande valide di alloggi sociali non soddisfatte, Trieste e la sua provincia  sono ancora ai vertici (3769 non soddisfatte su 3985 domande valide), più o meno agli stessi livelli Gorizia. Molto alta, come emerso dalla conferenza stampa, la richiesta di alloggi ATER in tutta la regione.

L'indotto

Tornando ai dati regionali, nel 2018 le ATER hanno riversato sul territorio nazionale complessivamente oltre 49,7 milioni di euro, di cui l'81% (circa 40 milioni) nel solo FVG, per acquisti di beni, servizi, appalti, lavoratori di recupero e manutenzione del patrimonio. Il sistema delle ATER FVG impiega in tutto 374 persone, equamente distribuite tra maschi e femmine, di cui 13 dirigenti e 22 quadri direttivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio ATER 2018: Trieste capofila in FVG per densità alloggi e anzianità inquilini

TriestePrima è in caricamento