Blitz CasaPound, Forza Italia: "Grave l’interruzione dell’attività consiliare, attacco alla democrazia"

Nicoli, Zanin, Piccin e Mattiussi condanna il gesto di Casapound e invita alla moderazione dei toni e delle posizioni

“Una simile violazione dell’Aula del consiglio regionale è inaudita e non può passare nel silenzio: le regole democratiche vanno sempre rispettate, così come la normale dialettica su qualsiasi tema oggetto di legislazione o confronto, sulla quale invitiamo tutti a riportare i toni alla moderazione”. Così intervengono i consiglieri del gruppo consiliare regionale di Forza Italia, Giuseppe Nicoli, Piero Mauro Zanin, Mara Piccin e Franco Mattiussi, in merito al blitz in Aula di Casapound mentre era riunita la VI commissione e ai toni accesi sul tema dell’immigrazione registrati oggi – martedì 4 agosto - dalle cronache.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Grave l’interruzione dell’attività consiliare – continuano i consiglieri -: un attacco alla democrazia e al suo organismo rappresentativo regionale che non può avere giustificazioni. Va aperta una seria riflessione anche sulla sicurezza dell’Aula, perché simili, ma anche possibili più gravi episodi non si possano più verificare”. “Il confronto democratico – aggiungono Nicoli, Zanin, Piccin e Mattiussi – ha i suoi momenti e le sue modalità, ma anche toni adeguati, dentro e fuori dall’Aula. Su temi complessi e di cruciale importanza, di dimensioni globali, come quello dell’immigrazione dobbiamo essere il più possibile uniti nel cercare soluzioni e risposte. La moderazione dei toni e delle posizioni, nella determinazione nell’affrontare il problema, è necessaria per ritrovare quello spirito di unità e non cedere agli opposti estremismi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento