Cronaca

'Blitz' Polidori, Morena (Sel): "Bullismo di strada in emergenza freddo"

"Non sa il vicesindaco che un cittadino ha donato quella coperta proprio perchè quella persona potesse non avere troppo freddo in questi giorni? La cosa peggiore è che se ne vanta come un bullo di strada, svilendo una persona fragile e privandola di un bene prezioso"

"Di fronte all'emergenza freddo per la quale si stanno attrezzando tutti i comuni italiani, compreso il Comune di Trieste, il vicesindaco Polidori che fa? Si compiace di gettare nel cassonetto delle coperte che ha trovato per la strada". Così la consigliera comunale Sabrina Morena dopo l'intervento in via Carducci del vicesindaco Paolo Polidori, documentato dallo stesso in un post su Facebook.

"Un bene prezioso"

"Non sa il vicesindaco - continua Morena - che queste possono essere un bene prezioso per chi non ha casa e che magari si è assentato per pochi minuti ed è per questo che erano incustodite? Non sa il vicesindaco che un cittadino o una cittadina ha donato quella coperta proprio perchè quella persona potesse non avere troppo freddo in questi giorni in cui la temperatura si è fatta più rigida?"

"Un bullo da strada"

"La cosa peggiore è che se ne vanta come un bullo di strada, svilendo una persona fragile e privandola di un bene prezioso.  Di fronte a un atto così crudele e vile, voglio esprimere tutta l'indignazione e condanna mia e di molti altri cittadini che mi hanno manifestato la loro preoccupazione per tale comportamento di un amministratore pubblico". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Blitz' Polidori, Morena (Sel): "Bullismo di strada in emergenza freddo"

TriestePrima è in caricamento