menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bocciofila triestina: entro marzo saranno ultimati i lavori

Lodi: "Con un contributo di 26 mila euro da parte del Comune, più 40 mila euro da parte della Regione, questa realtà si dota così di un adeguato e necessario impianto di riscaldamento, nonché di servizi igienici, spogliatoi e di funzionali percorsi per disabili"

“La Bocciofila Triestina è una realtà importante, che ha circa 250 associati: giovani, anziani e persone con disabilità. Con un contributo di 26 mila euro da parte del Comune di Trieste - inserito nel piano delle opere e che si aggiunge all’intervento di 40 mila euro da parte della Regione FVG - questa realtà si dota così di un adeguato e necessario impianto di riscaldamento, nonché di servizi igienici, spogliatoi e di funzionali percorsi per disabili. Questa struttura sarà così migliorata e i lavori saranno completati entro la fine del mese di marzo”.

Lo ha detto l’assessore comunale ai Lavori pubblici Elisa Lodi intervenendo oggi (venerdì 15 gennaio) in strada di Fiume n.56/1, sede della Bocciofila Triestina, storico sodalizio sorto nel 1968, dove sono in corso i lavori di manutenzione straordinaria. Presenti all’incontro anche il presidente alla Bocciofila Triestina di Luca Balos con l’arch. Domenico Maiello che sta seguendo i lavori, il presidente della V° Circoscrizione Roberto Dubs con il consigliere Maurizio Ciani che hanno promosso l’intervento. Con questi lavori di manutenzione straordinaria, la struttura di strada di Fiume potrà contare su un funzionale impianto di riscaldamento in grado di favorire l’attività anche durante i mesi più freddi.

Inoltre le soluzioni migliorative garantiranno un più sicuro e adeguato utilizzo in particolare per le persone con disabilità Una grazie a Comune e Regione per aver dato la possibilità di realizzare questi lavori è venuto dal presidente della Bocciofila Triestina Luca Balos, ha ricordato tra l’altro l’importanza del complesso a servizio di giovani, adulti, anziani e persone con disabilità. In un momento difficile come questo - ha detto Balos – speriamo presto di poter riprendere a giocare a bocce. Soddisfazione è stata espressa anche dai rappresentanti della Circoscrizione V° che hanno evidenziato il valore della Bocciofila Triestina, punto di aggregazione importante per il rione e per il nostro territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

social

Festa della Donna: le idee regalo per sorprendere chi ami

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Fvg: 661 nuovi casi, scende il tasso di positività

  • Cronaca

    Scuola, genitori in piazza contro la Dad: "È emergenza sociale"

  • Cronaca

    Da lunedì tutto il Friuli Venezia Giulia torna in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento