rotate-mobile
Cronaca

Bolzonello: «Anche in Val d'Aosta approvata legge per vietare impiego OGM»

Plauso dal vicepresidente della regione Sergio Bolzonello: "Come FVG, precursore di chiare posizioni a favore di un'agricoltura di qualità e soprattutto area 'Ogm free', non possiamo che apprezzare e rallegrarci»

"Come Regione Friuli Venezia Giuliaprecursore sul territorio nazionale di chiare posizioni a favore di un'agricoltura di qualità e soprattutto area 'Ogm free', non possiamo che apprezzare e rallegrarci con un'altra realtà regionale a Statuto speciale come la Val d'Aosta che oggi happrovato una legge per vietare anch'essa l'impiego di organismi geneticamente modificati sul proprio territorio", ha osservato il vicepresidente e assessore alle Attività produttive del Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello.

"Una notizia, quella che giunge dal Consiglio regionale della Val d'Aosta, che si coniuga all'odierno 'via libera' del Parlamento europeo alla direttiva comunitaria che permetterà ai Paesi Ue di poter scegliere di limitare o vietare la coltivazione di ogm sul proprio territorio nazionale", ha aggiunto Bolzonello.

"Il Friuli Venezia Giulia, che ha deciso di vietare la coltivazione di mais ogm con la legge regionale 5 del marzo dello scorso anno, normativa che è stata approvata anche dalla stessa Unione europea, fa dunque scuola a livello nazionale ed europeo", ha infine dichiarato l'assessore Bolzonello, ricordando come fra qualche settimana scadrà il decreto interministeriale che vieta le semine ogm in Italia: "un divieto quindi non più in vigore sul territorio nazionale ma non in Friuli Venezia Giulia, essendoci dotati di una norma autonoma".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolzonello: «Anche in Val d'Aosta approvata legge per vietare impiego OGM»

TriestePrima è in caricamento