Cronaca

Bolzonello: «Festival vegetariano, necessaria impegno collettivo»

Intervento di vicepresidente regionale Sergio Bolzonello: «La Regione, che già lo scorso anno contribuì alla manifestazione con proprie risorse, intende essere ancora protagonista in un'azione di salvaguardia per la prosecuzione del festival»

L'esigenza di un impegno, che il  definisce «necessariamente collettivo tra le diverse istituzioni del territorio», per la prosecuzione a Gorizia del "Festival vegetariano" sarà al centro di una riunione che la Regione ha convocato per giovedì 19 febbraio nella sede della Camera di commercio del capoluogo isontino.

All'incontro interverranno, accanto allo stesso vicepresidente Bolzonello, i rappresentanti istituzionali di Provincia, Comune e Camera di commercio di Gorizia, Fondazione CariGo e i gli organizzatori dell'evento, associazione Eventgreen e Biolab.

«La Regione, che già lo scorso anno contribuì alla manifestazione con proprie risorse finanziarie - ha sottolineato Bolzonello - intende essere ancora protagonista in un'azione di salvaguardia per la prosecuzione delle attività del festival».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolzonello: «Festival vegetariano, necessaria impegno collettivo»
TriestePrima è in caricamento