Bomba d'acqua su Trieste: oltre 30 interventi dei Vigili del fuoco

Allagamenti riscontrati in diverse zone della città, ma in particolare a Opicina e Monrupino: per i pompieri una serata di "straordinaria normale amministrazione"

«Per fortuna nessun intervento di rilievo, ma solo "normale amministrazione" come in questi casi». Serata di straordinari per i Vigili del fuoco impegnati in oltre trenta interventi a causa della violenta bomba d'acqua che si è abbattuta su Trieste in serata. Numerosi gli allagamenti in diverse zone della città, ma in particolare nella zona di Opicina e Monrupino e nei lunghi "torrenti in piena" di Strada del Friuli e in via Bonomea.

Il problema e il rischio maggiore, come spesso avviene in questi casi, è stato causato dai tombini saltati che hanno impegnato anche la Polizia locale nelle operazioni di messa in sicurezza al fine di evitare incidenti stradali.

Non risultano per fortuna feriti.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Ciclista colpito da un fulmine a Basovizza, è gravissimo

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Inseguimento della Polizia slovena, arresto in pieno giorno sullo svincolo di via Svevo

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento