rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca

Aperti i bandi Ecofeste ed Ecosport: un aiuto agli eventi che rispettano l'ambiente

Oltre un milione di euro per le EcoFeste nel quinquennio 2017-2022 e quasi 400mila euro per il "Tifo pulito". Le domande dovranno essere presentate via Pec dall'1 al 15 febbraio, per eventi che avranno luogo dal primo marzo al 28 febbraio successivo.  

Aperto il bando regionale per Ecofeste ed Ecosport: le realtà dell'associazionismo e del tempo libero potranno beneficiare di un contributo regionale se seguiranno determinate regole per la raccolta differenziata, usando materie eco compostabili. Un'iniziativa partita con la giunta precedente ma, come ha dichiarato l'assessore alla Difesa dell'Ambiente Fabio Scoccimarro, "l’idea è ampliare la gamma delle società che possono avvalersi di questi contributi perché il mio assessorato ha aumentato la disponibilità finanziaria per incentivare tutto quello che è ecocompatibile" ed è stato erogato "oltre un milione di euro per le EcoFeste nel quinquennio 2017-2022 e quasi 400mila euro per il "Tifo pulito" (EcoSport)". Le domande dovranno essere presentate via Pec dall'1 al 15 febbraio, per eventi che avranno luogo dal primo marzo al 28 febbraio successivo.  

Ecofeste si rivolge a manifestazioni pubbliche che usino posate, stoviglie e attrezzature differenziabili e il contributo massimo erogabile è di 5mila euro a fronte di spese sostenute successivamente alla presentazione della domanda. Ecosport (tifo pulito) si riferisce invece a eventi sportivi (organzzati da associazioni dilettantistiche o professioniste) e premia anche le tifoserie sia per striscioni e bandiere fatte con materiale ecologico che per "un tifo pulito nel senso più educativo del termine - ha spiegato l'assessore -, contro il tifo razzista e anti territoriale". Beneficiari sono le società sportive professionistiche e le società e le associazioni sportive dilettantistiche. Il contributo è concesso per un importo pari al settanta per cento della spesa ritenuta ammissibile e comunque per l'importo massimo di 15mila euro. E'invece concesso per un importo pari al cento per cento della spesa ritenuta ammissibile se questa risulta inferiore o pari a 1.000 euro.

"Nella scorsa manovra finanziaria abbiamo già predisposto 350mila euro - ha precisato l'assessore - sul capitolo delle EcoFeste e 230mila su quello EcoSport, ma ovviamente come ogni anno siamo pronti a rimpinguare il capitolo affinché nessuno resti senza il contributo approvato. Si tratta di misure importanti per una capillare azione di informazione sulle buone pratiche in cui crediamo molto e l'incontro/confronto di oggi su queste due misure contributive è volto proprio ad agevolare e incentivare le domande".

Per maggiori informazioni sul Bando EcoFeste: bit.ly/3RkLqTf

Per maggiori informazioni sul Bando Ecosport: bit.ly/3HwEyij

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperti i bandi Ecofeste ed Ecosport: un aiuto agli eventi che rispettano l'ambiente

TriestePrima è in caricamento