Dal Comitato Cielo Aperto una borsa di studio per due medici di Asugi

Assegnata ad un oncologo e un ematologo dell'Ospedale Maggiore di Trieste. La somma destinata alla borsa di studio è di 33.700 euro è stata raccolta durante un concerto benefico

Il Comitato Cielo Aperto ha organizzato il 09/12/19, nella Sala Grande del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, il concerto benefico di musica classica "Sulle note di un Sogno". Il ricavato sarà destinato alla sponsorizzazione di una borsa di studio per due professionisti di ASUGI. “Dedico un ringraziamento sentito al Comitato Cielo Aperto che ha organizzato questo grande evento operandosi nella ricerca delle collaborazione e sponsorizzazioni necessarie alla realizzazione di queste borse di studio. La beneficenza in campo sanitario ha sempre giocato un ruolo importante, ancora di più nei momenti di emergenza e lo stiamo apprezzando tutt’oggi. Da quando è nato, in particolare, il Comitato Cielo Aperto ha deciso di destinare i ricavati dei propri eventi alle strutture ospedaliere triestine permettendo l’acquisto di dispositivi medici. In questo caso saranno due medici del Maggiore di Trieste a beneficiare di una borsa di studio. Ancora una volta – conclude il Vice Presidente FVG Riccardo Riccardi – possiamo vedere come il mondo dell’associazionismo si integra fattivamente a supporto dei servizi sociosanitari.”

Concerto realizzato in collaborazione con l'associazione Mozart Italia, sede di Trieste, la coorganizzazione del Comune di Trieste, nelle vesti dell'assessore Serena Tonel,la collaborazione del teatro Lirico Giuseppe Verdi, in particolare del suo Direttore Generale, il dottor Antonio Tasca, il contributo della Fondazione CrTrieste, il sostegno degli sponsor ZKB, Banca di Credito Cooperativo del Carso, Assicurazioni Generali, Illy Caffè, Prosciuttificio Principe SpA, Ferri auto SpA, e l'aiuto dei volontari del Lions club Duino Aurisina. Il ricavato del concerto è stato di 33.700 euro che verrà destinato alla sponsorizzazione di una borsa di studio per due giovani medici che andranno a supporto dei Reparti di Oncologia (dott.ssa Alessandra Guglielmi) ed Ematologia ( Prof. Francesco Zaja) dell'Ospedale Maggiore di Trieste. Il Gran Galà di musica e solidarietà ha avuto in programma musiche di Rossini, Beethoven, Barto'k,Haydn,Mozart con l'Amadeus Adriatic Orchestra,l'Associazione Musicale Piano S:Suzuki e l'Accademia Lirica santa Croce Trieste.

Comitato Cielo Aperto

Costituito da Rosa Balanzin e Daniela Cola, il Comitato Cielo Aperto è nato formalmente il 22/08/2018 e ha all'attivo circa tre anni di operato durante il quale sono stati realizzati più di 100.000 euro che sono stati destinati agli Ospedali della Provincia di Trieste (Ospedale Maggiore e Burlo Garofolo) per l'acquisto di dispositivi medici. Organizza manifestazioni sportive ed eventi culturali/musicali a scopo benefico donando tutto il ricavato,ad esclusione delle spese vive di gestione,alle strutture ospedaliere. Punto fermo nell'organizzazione del Comitato è seguire l'iter burocratico che va dall'ideazione del progetto,al suo concretizzarsi,dall'arrivo del dispositivo nella struttura ospedaliera alla sua messa in opera;fermo restando che la scelta dei macchinari viene fatta tramite una condivisione con i primari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

Torna su
TriestePrima è in caricamento