Boschi e sentieri per aggirare i blocchi: oltre 300 violazioni sul confine sloveno

Molti italiani attraversano i boschi per evitare il blocco al confine sloveno. Il capo della Polizia slovena ha incontrato i sindaci

Foto Giovanni Aiello

Nonostante i divieti, sono ancora molti gli italiani che, attraverso boschi e sentieri, valicano il confine italo-sloveno. Lo ha riportato il Primorski. Secondo quanto dichiarato dal capo della polizia Anton Travner, a seguito di un incontro con i sindaci dei comuni del carso sloveno, sono oltre 300 le violazioni verificatesi a Fernetti nella giornata di sabato. Travner ha predisposto quindi una serie di provvedimenti che verranno presi nei confronti di chi viola le ordinanze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento