Cronaca

Boschi e sentieri per aggirare i blocchi: oltre 300 violazioni sul confine sloveno

Molti italiani attraversano i boschi per evitare il blocco al confine sloveno. Il capo della Polizia slovena ha incontrato i sindaci

Foto Giovanni Aiello

Nonostante i divieti, sono ancora molti gli italiani che, attraverso boschi e sentieri, valicano il confine italo-sloveno. Lo ha riportato il Primorski. Secondo quanto dichiarato dal capo della polizia Anton Travner, a seguito di un incontro con i sindaci dei comuni del carso sloveno, sono oltre 300 le violazioni verificatesi a Fernetti nella giornata di sabato. Travner ha predisposto quindi una serie di provvedimenti che verranno presi nei confronti di chi viola le ordinanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boschi e sentieri per aggirare i blocchi: oltre 300 violazioni sul confine sloveno

TriestePrima è in caricamento