rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Brignano al Rossetti racconta l'"evoluzione" tra risate, applausi e "selfie"

10.29 - Quasi tre ore di monologo, condito da canzoni, poesie e qualche frecciatina ai politici

Politeama Rossetti quasi sold out per Enrico Brignano e il suo nuovo Evolushow, lo spettacolo in cui l'attore romano racconta a modo suo l'evoluzione dell'uomo, dalla discesa dagli alberi «per fà du passi» dopo un'abbuffata di «bacche, gergogli, frutta, rami, corteccia...», alla perdita del pelo all'interno delle caverne, giungendo poi alla nascita del bambino fino all'attuale schiavitù da tecnologia e social network

Niente politica, anche se non mancano le frecciatine alla casta, «perchè ve devo rattristà con ste cose, siamo qui per divertirci» ha affermato Brignano, che poi, intorno alle 22.30, a metà spettacolo, ironizzando sulle continue intromissioni dei fan nella sua vita privata, «manco un caffè (indovinate la marca citata?, ndr) in santa pace si può prendere senza che ci sia una signora che ti prenda il braccio e chieda "afaafoto?", tutto attaccato ovviamente», ha deciso di anticipare le richieste di "selfie" da parte degli spettatori scattandosene uno lui dal palco. 

Quasi tre ore di battute, intervallate da alcuni momenti musicali e poetici in cui il comico romano da prova della sua versatilità artistica di attore, ma anche cantante, cogliendo gli applausi convinti del pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brignano al Rossetti racconta l'"evoluzione" tra risate, applausi e "selfie"

TriestePrima è in caricamento