rotate-mobile
Cronaca

Burlo e pediatri di libera scelta: al via l’alleanza a vantaggio della salute dei bimbi di Trieste

L'Irccs Burlo Garofolo e l'AAS 1 Triestina informano che si è svolto oggi il primo incontro tra un team di medici del Burlo e i Pediatri di libera scelta di Trieste. Per l'Irccs Burlo Garofolo, in particolare, erano presenti i direttori di dipartimento prof. Ventura e dott. Demarini

L’Irccs Burlo Garofolo e l’AAS 1 Triestina informano che si è svolto oggi il primo incontro tra un team di medici del Burlo e i Pediatri di libera scelta di Trieste. Per l’Irccs Burlo Garofolo, in particolare, erano presenti i direttori di dipartimento prof. Ventura e dott. Demarini, e il responsabile del Pronto Soccorso dott. Barbi. Per l’AAS 1, oltre ai pediatri coinvolti, la dott.ssa Vittoria Sola, referente dell’Area Materno Infantile dell’Azienda.

L’incontro – ha spiegato il direttore generale dell’Irccs Burlo Garofolo dott. Gianluigi Scannapieco – è il primo di una serie di occasioni di confronto che il Burlo intende instaurare con i pediatri di libera scelta al fine di coordinare le attività, potenziare l’informazione reciproca e valutare assieme la salute dei bambini di Trieste, mettendo in evidenza i trend e affrontando casi specifici”.

Simili incontri sono già stati strutturati in passato, relativi in particolare alla gestione delle emergenze e dell’utilizzo del pronto soccorso pediatrico: “Oggi – ha concluso Scannapieco – abbiamo voluto avviare un potenziamento di quanto già esistente, al fine di consolidare una forte alleanza, necessaria per gestire al meglio la salute dei bimbi di Trieste, implementando i canali di relazione tra i pediatri e l’Istituto”.

Sono particolarmente lieto di questa iniziativa – ha commentato il Commissario dell’AAS 1 Nicola Delli Quadri – qui non si tratta di formalità, ma di piena sostanza: questi incontri permettono di dare valore al lavoro svolto dai pediatri di libera scelta, che hanno chiarissime le dinamiche di salute dei cittadini in età pediatrica, e dialogando con il Burlo possono meglio gestire le situazioni complesse che approdano, prima di tutto, nei loro ambulatori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Burlo e pediatri di libera scelta: al via l’alleanza a vantaggio della salute dei bimbi di Trieste

TriestePrima è in caricamento