Bimba colpita da emorragia cerebrale, trasferita in elicottero dal Burlo a Genova

La piccola ha cinque anni ed è stata trasportata grazie all'elicottero della Guardia Costiera e alla collaborazione con il Gaslini, storico ospedale genovese

Una bambina di 5 anni colpita da emorragia cerebrale e ricoverata all'ospedale pediatrico Burlo Garofalo di Trieste è stata trasferita al Gaslini di Genova. L'operazione è stata effettuata la notte scorsa dal team di Trasporto Paziente Critico-Ecmo dell'istituto Giannina Gaslini, composta dal direttore di Terapia Intensiva Neonatale e Pediatrica Andrea Moscatelli e dall’infermiera pediatrica Ilaria Reale.

L'equipe ha da poco concluso il delicato trasposto intorno all'ora di pranzo di oggi, martedì 7 luglio, trasferendo con successo la piccola paziente, che si trova adesso ricoverata in terapia intensiva in condizioni critiche ma stabili. La bambina verrà immediatamente sottoposta a tutti gli accertamenti necessari per pianificare i futuri trattamenti. Si tratta del primo trasporto pediatrico effettuato in collaborazione tra l'istituto Gaslini e la Guardia Costiera, effettuato in volo notturno con elicottero Nemo11-16.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

Torna su
TriestePrima è in caricamento