rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Sanità

Inaugurata al Burlo la nuova strumentazione per le terapie cellulari

Le due apparecchiature sono state acquistate grazie al contributo della Fondazione CRTrieste

TRIESTE - Si è tenuta oggi, presso la Sala Consiglio della Direzione Generale dell’IRCCS Materno Infantile "Burlo Garofolo", Trieste, la conferenza stampa di inaugurazione della strumentazione acquistata grazie al contributo della Fondazione CRTrieste. Le due apparecchiature acquisite vengono utilizzate per il congelamento (abbattitore di temperatura) e per lo stoccaggio (tank) di prodotti cellulari criopreservati e congelati. I prodotti cellulari che vengono gestiti dall’Unità di processazione sono destinati prevalentemente ai pazienti sottoposti a trapianto di cellule staminali emopoietiche all’interno dei 2 Programmi trapianto di Trieste.

Il Programma trapianto della SC di Ematologia di ASUGI effettua attualmente solo trapianti di cellule staminali emopoietiche autologhi. Il Programma trapianti della SC Oncoematologia Pediatrica dell’IRCCS “Burlo Garofolo” effettua trapianti di cellule staminali emopoietiche di tipo autologo ed allogenico. I pazienti sono rappresentati da bambini da pochi mesi di età all’età adolescenziale. Il Programma trapianti dell’IRCCS “Burlo effettua anche trapianti di cellule staminali di tipo allogenico con cellule staminali di donatori familiari o di cellule staminali da donatori “da registro” nell’ambito del circuito IBMDR per pazienti pediatrici affetti da patologie tumorali come la leucemia linfatica acuta recidivata o per patologie non neoplastiche come le immunodeficienze e la talassemia major. In questa tipologia di trapianti è più raro che si verifichi la necessità di congelare le cellule staminali emopoietiche ma è molto frequente dover congelare prodotti cellulari contenenti linfociti del donatore che vengono utilizzati dopo il trapianto per ottenere un effetto “graft versus leukemia” nella procedura denominata DLI (Donor Lymphocyte Infusion).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata al Burlo la nuova strumentazione per le terapie cellulari

TriestePrima è in caricamento