Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Burlo, Fabio Barbone nuovo direttore scientifico da giugno

La nomina, della durata di cinque anni, sarà operativa da giugno, dopo che il Direttore Generale dell'IRCCS Burlo Garofolo Scannapieco avrà firmato il decreto di recepimento dell'iter ministeriale

 Il Ministero della Salute, sentita la Regione FVG, ha firmato il decreto di nomina del prof. Fabio Barbone a direttore scientifico dell’IRCCS Burlo Garofolo di Trieste. La nomina, della durata di cinque anni, sarà operativa da giugno, dopo che il Direttore Generale dell’IRCCS Burlo Garofolo Scannapieco avrà firmato il decreto di recepimento dell’iter ministeriale.

«La nomina a Direttore Scientifico del professor Barbone – ha dichiarato il Direttore Generale dell’IRCCS Burlo Gianluigi Scannapieco – è strategica e fondamentale per lo sviluppo dell’Istituto in chiave regionale e nazionale: da uomo di scienza, epidemiologo e da esperto di organizzazione e gestione sanitaria Barbone darà un contributo essenziale. Questa nomina è il momento centrale di un grande lavoro in sinergia con il Ministero della Salute e la Regione affinché il Burlo possa consolidare il proprio ruolo di ospedale delle mamme e dei bambini del Friuli Venezia Giulia, sviluppando nel contempo la rete con gli Ospedali pediatrici italiani e la cooperazione internazionale. A nome di tutto il personale del Burlo Garofolo faccio i miei complimenti al professor Barbone per questo incarico con l’augurio, e la certezza, che questa nuova esperienza porti grandi soddisfazioni sia a lui che al nostro Istituto».

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore regionale alla Salute, Maria Sandra Telesca, che ha inviato «l’augurio di buon lavoro al prof. Barbone”. L’assessore alla Salute del Friuli Venezia Giulia ha sottolineato il proprio «compiacimento per una nomina che rafforza il Burlo Garofolo in chiave regionale, ampliando il proprio ruolo assistenziale e scientifico. Elemento di forza, oltre al curriculum scientifico del prof. Barbone, anche la conoscenza del territorio e il ruolo centrale nella rete scientifica e assistenziale del Friuli Venezia Giulia».

Nato a Trieste nel 1959, il prof. Fabio Barbone è laureato in Medicina dal 1984; nel 1988 ha ottenuto il diploma di specializzazione in Igiene e Medicina preventiva; nel 1989 ha conseguito il PhD in Epidemiologia all’University of Alabama a Birmingham, USA. Professore Ordinario di igiene Generale e Applicata all’Università di Udine, è Direttore della Scuola di Specializzazione in igiene e medicina preventiva dell’Università degli Studi di Udine e Trieste; dal 2002 ricopre l’incarico di Direttore della SOC di Igiene ed Epidemiologia Clinica, Dipartimento di Organizzazione dei Servizi Ospedalieri dell’Azienda ospedaliero universitaria di Udine.

Tra i numerosi incarichi, ricopre il ruolo di componente della Commissione Scientifica dell’Osservatorio Ambiente-Salute della Regione Friuli Venezia Giulia ed è consulente alla ricerca dell’Agenzia Regionale della Sanità, Regione Toscana. Sono centinaia le pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali, in particolare, come si rileva dal decreto di nomina del Ministero della Salute, “nell’ambito della sanità pubblica, con particolare riguardo all’età pediatrica e adolescenziale, alla sicurezza, agli stili di vita e al rapporto tra alimentazione e sviluppo dei bambini, tematiche trasversali agli interessi specifici del Burlo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Burlo, Fabio Barbone nuovo direttore scientifico da giugno

TriestePrima è in caricamento