rotate-mobile
il ritrovamento

Confermata l'identità del cadavere trovato in Sardegna: è l'ingegnere gradese scomparso

Arriva la conferma ufficiale: il cadavere trovato durante una battuta di caccia è di Alessandro Zaniboni

I resti ritrovati domenica dai cacciatori nel Supramonte di Baunei, in Ogliastra, sono di Alessandro Zaniboni, l'ingegnere della Saipem di 55 anni originaro di Grado scomparso in quella zona il 23 luglio 2021. Lo riporta il Tgr Rai Fvg. A confermare l'identità della vittima sono stati i documenti nello zaino accanto al cadavere. Per fugare ogni dubbio e per accertare la natura del decesso, la Procura di Lanusei ha disposto una perizia cadaverica. L'ipotesi più probabile è che l'ingegnere sia caduto durante un'escursione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confermata l'identità del cadavere trovato in Sardegna: è l'ingegnere gradese scomparso

TriestePrima è in caricamento