Lunedì, 15 Luglio 2024
Il ritrovamento / Chiarbola - Servola - Valmaura

Appeso con i piedi legati e bendato: trovato cadavere in superstrada

Il ritrovamento è stato effettuato dai tecnici dell'Anas che stavano lavorando. Sul posto i sanitari del 118 e i carabinieri. L’uomo avrebbe anche dei tagli in testa

TRIESTE - Un cadavere è stato trovato appeso al bordo della superstrada, poco dopo la galleria di Valmaura in direzione Muggia, all'altezza della Ferriera di Servola. A trovarlo sono stati i tecnici dell'Anas intorno alle otto del mattino. Sul posto i sanitari del 118, i carabinieri, la polizia di stato e i vigili del fuoco. L'uomo, secondo quanto si apprende, avrebbe i piedi legati, segni di tagli e contusioni al cranio e avrebbe una benda a coprirgli gli occhi. È stato trovato appeso, forse per il collo, con i piedi verso il suolo e il viso rivolto verso l'esterno della strada. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di un cittadino straniero. A una prima valutazione sembra che l'uomo sia morto alcuni giorni fa e potrebbe essere stato stato portato successivamente al decesso. Sul posto sono arrivati anche il medico legale e il Pm Maddalena Chergia. La rimozione del corpo, è stata lunga e laboriosa a causa della fitta vegetazione e dei i cavi elettrici nelle vicinanze. La notizia è in aggiornamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appeso con i piedi legati e bendato: trovato cadavere in superstrada
TriestePrima è in caricamento