menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caduta Pezzi Satellite Usa tra Oggi e Domani: ecco gli Orari Comunicati dalla Protezione Civile

I pezzi del satellite della Nasa potrebbero cadere sull'Italia tra le 19.15 di domani e le 5 di sabato.E' questa la 'fascia' di allarme individuata dagli scienziati che hanno partecipato ieri mattina al Comitato operativo della Protezione civile...

I pezzi del satellite della Nasa potrebbero cadere sull'Italia tra le 19.15 di domani e le 5 di sabato.
E' questa la 'fascia' di allarme individuata dagli scienziati che hanno partecipato ieri mattina al Comitato operativo della Protezione civile.
In particolare al momento sono due le possibili finestre di caduta: la prima tra le 21.25 e le 22.03 del 23 e la seconda tra le 3.34 e le 4.12 del 24.
L'area di caduta dei frammenti individuata comprende Val d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli (Venezia Giulia -n.d.r.), Liguria ed Emilia Romagna e potra' essere definita con certezza solo tra un'ora e 40 minuti prima dell'impatto al suolo.
Allo stato non e' neanche possibile stabilire che tipologia dei 26 frammenti previsti potrebbe abbattersi sul nostro territorio: si tratta di pezzi, ha spiegato il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, che vanno da 158 chili a sei etti.
Allo stato delle simulazioni la probabilita' che un frammento colpisca il nostro Paese e' dello 0,9%.

Due al momento le traiettorie di caduta individuate: una che taglia tutto il nord Italia e l'altra che invece interesserebbe solo il nord-ovest.
Le finestre saranno aggiornate con un bollettino del Dipartimento della Protezione civile ogni due ore fino al momento in cui si avra' la certezza del punto di caduta dei frammenti.
Per monitorare costantemente la situazione il Comitato operativo della Protezione civile rimarra' riunito in seduta permanente fino alle 5 di sabato mattina.
E' stato inoltre costituito, ha detto il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli, un comitato tecnico-scientifico di cui fanno parte il Dipartimento, l'Agenzia spaziale italiana, le Forze armate, i Vigili del fuoco, l'Ispra e l'Enav ''che seguira' passo passo l'evolversi della situazione perche' ogni ora i dati e le traiettorie possono subire delle modifiche''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento