Cronaca

Caffè al bar, Trieste tra le città italiane con i prezzi medi più alti

La media per una tazzina di caffè, secondo il rapporto elaborato dalla Fipe Confcommercio, è di 1,11 euro. Di un centesimo più alto il prezzo medio a Udine e Pordenone, mentre Gorizia rimane sull'euro e dieci centesimi

Il costo della vita incide anche sui prezzi del caffè al bar e Trieste è tra le città d'Italia dove il prezzo della tazzina è più alto. Nel capoluogo del Friuli Venezia Giulia, secondo la classifica elaborata dal Rapporto Ristorazione 2020 della Fipe Confcommercio, si spendono in media 1,11 euro per gustare un buon caffè. Sempre in regione, Udine e Pordenone rimangono leggermente sotto a Trento e Bolzano (le due città dove il caffè costa di più, rispettivamente 1,21 e 1,19 euro ndr) con 1,12 euro di media per la tazzina, mentre Gorizia si attesta su 1,10 euro. 

Nella classifica nazionale Trieste è a parimerito con Padova e Bolgona, con Belluno, Ferrara, Modena, Ravenna, Rimini, Rovigo e Vicenza.che si fermano ad un euro e 10 centesimi. Il caffè costa meno nelle città d'arte come Venezia e Firenze, ma anche a Torino, dove in media si spendono 1,09 euro. A Milano il prezzo medio del caffè è di 1,03 euro. Sotto l'euro restano Messina (0,81 centesimi ndr), Cosenza e Reggio Calabria con 0,88 euro, Napoi con 0,90 centesimi e Roma con 0,93. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caffè al bar, Trieste tra le città italiane con i prezzi medi più alti

TriestePrima è in caricamento