Cucina su un fornello e le fiamme gli ustionano il volto, camionista turco è grave

Il fatto di cronaca è accaduto oggi 21 febbraio tra le 9 e le 10 all'interno del porto. Il 50enne stava cucinando su un fornello da campeggio quando improvvisamente le fiamme hanno avvolto il suo viso. In terapia intensiva a Cattinara, tutti i centri grandi ustionati pieni

Si stava preparando da mangiare grazie ad un fornello da campeggio quando improvvisamente una fiammata l'ha investito in pieno volto, provocandogli ustioni talmente gravi da richiedere l'intervento dei sanitari del 118 che, dopo averlo intubato e stabilizzato, l'hanno trasportato a Cattinara in codice rosso. La drammatica vicenda ha coinvolto un camionista turco di 50 anni (C.A. le iniziali ndr) ed è avvenuta all'interno del porto tra le 9 e le 10 di oggi 21 febbraio, mentre presumibilmente l'autotrasportatore stava attendendo le consuete operazioni di carico e scarico. 

L'automedica e l'ambulanza sono giunte immediatamente sul posto e l'hanno quindi condotto d'urgenza presso il reparto di terapia intensiva in gravi condizioni. Nel pomeriggio il cinquantenne di origini turche avrebbe dovuto essere trasportato presso il Centro Grandi Ustionati di Padova ma la struttura risulta al completo. L'elicottero, che si era alzato in volo verso le 16:45 è quindi rientrato anche a causa della carenza di posti negli altri centri specialistici del nord Italia, vale a dire Milano, Verona e Cesena. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento