rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Dal porto di Trieste verso l'Austria ubriaco, camionista con 2.7 di alcool nel sangue

Il soggetto, una volta fatto scendere dal mezzo, è apparso subito in evidente stato confusionale, barcollando ed emanando un forte odore di alcol. Il controllo etilometrico ha confermato quanto ipotizzato dai poliziotti

Diretto verso l'Austria, alla guida del suo camion, con un livello di 2,73 grammi di alcol per litro di sangue. Si tratta di un 54enne camionista turco che, alla guida di un autoarticolato di 44 tonnellate, è stato sorpreso dalla Polstrada di Amaro mentre procedeva a zig zag, mettendo in pericolo gli altri occupanti della direttrice. L'uomo è stato bloccato lungo la A23, all'altezza di Chiusaforte. 

Il soggetto, una volta fatto scendere dal mezzo, è apparso subito in evidente stato confusionale, barcollando ed emanando un forte odore di alcol. Il controllo etilometrico ha confermato quanto ipotizzato dai poliziotti. Il veicolo è stato immediatamente sequestrato e il conducente indagato per il reato di guida in stato di ebbrezza, aggravata dalla professionalità del conducente e dal fatto di condurre un mezzo pesante. Al 54enne è stata poi immediatamente ritirata la patente. Il mezzo era partito dal porto di Trieste. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal porto di Trieste verso l'Austria ubriaco, camionista con 2.7 di alcool nel sangue

TriestePrima è in caricamento